Lo Sporting passa col Castanea e chiude primo. Giallo viola ai playoff col S. Luigi Acireale

Sporting S Agata

Sabato si sono incontrati per decidere il primato del campionato di Promozione il Castanea Basket e lo Sporting Sant’Agata, i primi tre minuti hanno deciso l’intera gara.

I bianchi di Fiasconaro sono partiti in maniera esplosiva, piazzando un break di 0-5 nel primo minuto, implacabili Fiasconaro e Valente, il Castanea ci ha messo troppo tempo a reagire, frastornato dalla partenza dello Sporting.

L’intera chiave della gara è tutta riscontrabile nel primo quarto, primo parziale di 8-20 per gli ospiti, il resto della gara ha visto le squadre giocare in equilibrio, il Castanea paga lo scarso gioco in attacco ed una percentuale di realizzazioni molto bassa, in difesa troppi cali di concentrazione, sull’altra panchina invece molto incisivi i tiratori dalla lunga distanza e inarrestabile Valente che segnerà 27 punti insieme ad un’ottimo Urso.

I complimenti vanno rivolti allo Sporting Sant’Agata per aver giocato una gara con grinta e determinazione, in casa “Castanea” si cercherà immediatamente di rialzarsi e ritrovare un gioco che nell’ultimo impegno della stagione regolare sembrava sparito dal campo.

Castanea Basket

Dopo la brutta gara di sabato, il Castanea Basket, avrà molto poco tempo per metabolizzare la bruttissima prestazione in vista della gara, già prevista per sabato 8 aprile contro il San Luigi Acireale, prima in classifica del girone Catanese. Appuntamento alle ore 18 alla Palestra Comunale di Ritiro. La capolista Sporting attende invece la seconda forza del raggruppamento etneo, la Pall. Giarre.

Castanea-Sporting S. Agata 68-77

Classifica finale Promozione:
Sporting 25 punti (-3 penalità);
Castanea 24;
Tartarughino 20;
Cus Unime 6;
Svincolati 2.

Commenta su Facebook

commenti