Lo Sport Patti vince a Cefalù sui titoli di coda. Da dodicesima nei playout sfiderà Maddaloni

Sport è Cultura PattiBolletta al tiro in sospensione

La Zannella Cefalù non aveva nessuna reale motivazione, se non concludere bene la stagione ma la partita contro il Patti è sempre una battaglia sul campo. La Zannella aveva già conquistato la salvezza, mentre lo Sport Patti cercava la vittoria per classificarsi nel migliore dei modi nella griglia dei playout. Nella Zannella era indisponibile l’imfortunato Emiliano Paparella, nel Patti mancava nuovamente il play Gullo.

La gara è stata molto equilibrata anche se ci sono stati degli allunghi: 9-3 al 5′, poi 16-9 al 7′ per la Zannella, recupera il Patti e il primo quarto termina in perfetta parità (16-16). Nel secondo periodo dopo una pausa per problemi al tabellone va avanti il Patti (16-20) dopo 2 minuti, poi al 7′ il Patti conduce 23-30. A 3’10 dalla fine del quarto gli arbitri espellono Mollura per un secondo fallo antisportivo, e la Zannella perde la sua migliore bocca di fuoco. Ma la squadra reagisce e si riporta in parità e si va al riposo ungo sul 36-36.

Nel terzo quarto la Zannella mette a segno un paio di triple con Sodero e si porta in vantaggio 47-38, ma il Patti di coach Sidoti non demorde e rosicchia qualche punto e si chiude il quarto sul 47-43. Nell’ultimo periodo le squadre procedono praticamente appaiate. Ad 1′ dalla fine la Zannella è avanti 55-57, S. Paparella va al tiro, ma gli arbitri fischiano un’infrazione di passi da rivedere. Subito dopo arriva  il pari a quota 57. Il Patti segna poi due liberi, mentre la Zannella negli ultimi 13 secondi non riesce a concludere col tiro l’ultima azione. Grande difesa del Patti e per la Zannella una sconfitta che brucia anche se ci sono molte attenuanti. Lo Sport Patti incamera il terzo successo consecutivo, la dodicesima posizione finale ed un playout col vantaggio del fattore campo contro Maddaloni che si è salvato nello scontro diretto contro Viterbo.

Zannella Cefalù

Zannella Basket Cefalù – Sport è Cultura Patti 57-59
Parziali: 16-16, 20-20, 11-7, 10-16
Zannella Basket Cefalù: Sodero 11 (1/1, 3/7), Mollura 11 (3/6, 1/2), Tinto 9 (4/10, 0/2), Florio 8 (1/2, 2/5), Paparella 7 (2/4, 1/6), Terrasi 5 (2/5, 0/1), Malagoli 3 (1/5, 0/3), Biordi 3 (1/3, 0/1), Brusca ne, Paparella ne. All: Ciaboco
Tiri liberi: 6 / 10 – Rimbalzi: 43 8 + 35 (Malagoli 12) – Assist: 13 (Paparella 5)
Sport è Cultura Patti: Bolletta 15 (5/10, 1/5), Cicivè 12 (5/10, 0/1), Ant. Sidoti 10 (2/4, 1/7), Mazzullo 8 (3/4, 0/0), Costantino 7 (1/1, 1/6), Busco 5 (2/5, 0/3), Cusenza 2 (1/1, 0/1), Al. Sidoti 0 (0/1, 0/1), Waldner 0 (0/1, 0/0), Ettaro ne. All: Sidoti
Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 32 6 + 26 (Cicivè 8) – Assist: 9 (Costantino 3)

Tabellone playout (serie al meglio delle 3 partite):
Sport Patti (12°)-Maddaloni (15°)
Vis Roma (13°)-Stella Azzurra (14°)

Commenta su Facebook

commenti