Lo Sport Patti stecca la prima nel campionato di Promozione. Al PalaSerranò vince la Milone Capo d’Orlando

Il roster dello Sport Patti
Il roster dello Sport Patti

Il roster dello Sport Patti

Uno Sport è Cultura Patti senz’anima perde la gara d’esordio nel campionato regionale di Promozione. Al cospetto di una Maurilio Milone Capo d’Orlando apparsa non trascendentale, i ragazzi di coach Stroscio tengono botta nel primo tempo, ma si lasciano poi irretire dagli ospiti che con maggior aggressività mettono sotto i locali, li superano e non si voltano più indietro. Partenza razzo dei pattesi che con le triple di Fallo e Pittari mettono subito il naso avanti, ma la reazione degli orlandini non tarda ad arrivare con Cucinotta dal perimetro e Dimitri e Scarmatto sotto le plance chiudono così il primo quarto sul 21-28. Secondo periodo di marca pattese con un incisivo Muscarà che si fa valere soprattutto a rimbalzo in attacco e col tiro dalla media, i locali vanno così al riposo lungo in vantaggio di otto punti sul 41-33. Al ritorno dagli spogliatoi c’è in campo una sola squadra, gli ospiti con una difesa aggressiva, contropiede micidiale e assoluta padronanza dei tabelloni piazzano un break di 11-24 chiudendo il terzo quarto sul 52-57.

Il miglior realizzatore dello Sport Patti Muscarà, autore di

Il miglior realizzatore dello Sport Patti Muscarà, autore di 16 punti

Ultimo periodo con la partita ancora viva solo grazie ai tanti errori ai liberi degli ospiti, ma i locali non ne approfittano, continuano a difendere male e a giocare con poca lucidità in attacco, gli errori al tiro si sprecano e la partita si avvia lentamente alla conclusione con lo stillicidio dalla lunetta degli ospiti che grazie al continuo fallo sistematico dei locali chiudono la gara sul 64-74. Buona gara dei ragazzi di coach Iannello che sfruttano la buona vena realizzativa di Cucinotta, Manasseri e Micale oltre al domino in pitturato dei totem Scarmatto e Dimitri. Partenza negativa invece dei ragazzi di coach Stroscio, che forse pagano lo scotto a seguito del cambio di categoria, ma questo non deve rappresentare un alibi in quanto in campo si deve profondere il massimo impegno  fino alla fine, mentre il linguaggio del corpo dei pattesi nel secondo tempo diceva tutt’altro. Note positive arrivano da un gladiatorio Muscarà, dai redivivi Fallo e Pittari e dal buon esordio del giovanissimo Anzà. Il prossimo impegno per lo Sport è Cultura Patti è in programma sabato 7 dicembre sul campo dell’FP Sport Messina, sodalizio che deve ancora iniziare la sua stagione, in considerazione del fatto che la gara del turno inaugurale con l’Astamura è stata rinviata al prossimo 18 dicembre.

Pittari (Sport Patti)

Pittari (Sport Patti) ha messo a referto 14 punti

Sport è Cultura Patti-Maurilio Milone Capo d’Orlando 64-74
Parziali: 21-28; 41-33; 52-57; 64-74
Sport è Cultura Patti: Anzà F. 1, Gullo A. 6, Barresi C., Fazio A. n.e., Palino A., Gatani U. 6, Pittari O. 14, Muscarà A. 16, Pantaleo A. 2, Gatani G. 3, Ceraolo A. 4, Fallo A. 12. All: Stroscio G.
Milone Capo d’Orlando: Spanò F., Dimitri A. 5, Cucinotta P. 25, Ingrillì G. 2, Micale G. 15, Gugliotta M., Scarpuzza MC., Iannello M. n.e., Leone M. 5, Scarmatto O. 8. All: Iannello M.
Note: Falli Fatti: Patti 33 – C.d’Orlando 38
Arbitri: Rocca A. – Micalizzi A.

Commenta su Facebook

commenti