Il San Gabriele inizia col piede giusto piegando con personalità la Scarabeo Milazzo

Azione di gioco del match San Gabriele-Scarabeo Milazzo
Azione di gioco del match San Gabriele-Scarabeo Milazzo

Azione di gioco del match San Gabriele-Scarabeo Milazzo

Buona la prima in casa San Gabriele Messina. Parte infatti con una vittoria il campionato maschile di Promozione con i peloritani di coach Francesco Pati che superano di fronte al pubblico amico la Scarabeo Milazzo. Sugli scudi Cannata e Soraci. La partita vede il San Gabriele partire con un quintetto consolidato composto da Alessandro Pati, Ponzù Donato, Malluzzo, Marzo e Meo, risponde lo Scarabeo dell’esperto tecnico Gugliotta con Nicosia, Rini, Lopes, La Rosa e Amico. Inizia forte il San Gabriele che attacca bene l’uomo e si porta subito sul 4 a 0 grazie ai due lunghi Meo e Marzo, la risposta dello Scarabeo però non si fa attendere e grazie agli errori da sotto canestro degli avversari, produce un contro parziale di 9 a 0. Coach Pati corre subito ai ripari, vanno fuori Ponzù Donato, Malluzzo, Marzo, Meo, fanno il loro esordio Cannata, Soraci, Simone Pati e Palermo che raddrizzano l’incontro chiudendo il primo parziale in vantaggio sul 15 a 13. Nel secondo quarto la difesa aggressiva di coach Pati funziona, vengono recuperati palloni su palloni con Cannata che realizza in contropiede facendo allungare il divario delle due squadre che si aggrappano alle giocate personali di Irata e Rini; a fine primo tempo il risultato conforta la squadra di casa in vantaggio per 36–22.

Tiri liberi per il San Gabriele

Tiri liberi per il San Gabriele

Dopo l’intervallo lungo le due squadre rientrano in campo, coach Gugliotta cerca di limitare lo svantaggio mettendo in campo una difesa a zona 2-3 che viene battuta perfettamente dai ragazzi con una tripla di Simone Pati e con il solito Cannata in campo aperto, sul finire del terzo quarto e l’inizio del quarto, sale in cattedra il duo Alessandro Pati e Soraci che allungano fino al più trenta. Il resto del quarto è buono solo per le statistiche.
A fine gara questi i commenti dei due allenatori sull’incontro. Esordisce per primo Pati, l’allenatore uscito vincitore: “Non conoscendo il gioco dell’avversario, dopo un inizio titubante, abbiamo preso le giuste contromisure, grazie alla sapiente regia del trio Alessandro, Michele e Simone, e con le realizzazioni di Cannata, Soraci e Ponzù Donato abbiamo concluso la gara in maniera tranquilla. Sono contento dell’approccio di tutta la squadra, che si è fatta trovare, sempre pronta al momento opportuno”.
Questa invece la disamina di coach Gugliotta: “La squadra è composta da ragazzi che non giocavano da cinque anni partite ufficiali, l’impatto alla partita non è stato dei migliori, primo quarto equilibrato, ma essendo appunto in rodaggio ed avendo fortunatamente, come prima partita fuori casa, incontrato una delle squadre che lotterà sicuramente per la promozione in serie D, non mi sento di condannare i miei ragazzi, anzi ben vengano queste partite per migliorare nel carattere, e siamo convinti che il prossimo turno, ci riscatteremo con una vittoria e potremo disputare un buon campionato.”
Appuntamento al prossimo incontro del secondo turno del girone d’andata in programma sabato 7 Dicembre alle ore 17 contro gli Svincolati di San Filippo del Mela.

Rimessa in zona d'attacco

Rimessa in zona d’attacco

San Gabriele Messina-Scarabeo Milazzo 76-52
Parziali: 15–13; 2  9; 24–11; 16–13.
San Gabriele: Malluzzo 3, Bonasera, Pati A. 8, Pati S. 7, Marzo 4, Ponzù Donato 6, Palermo 2, Cannata 25, Bellinghieri, La Torre 2, Soraci 17, Meo 2. All. Pati F. Vice All. Pasto
Scarabeo Milazzo: Cutugno 4, La Rosa F. 2, Pironi, Nicosia, Nastasi 1, Rini 17, Lopes 12, La Rosa G., Irato 12, Amico 4, Italiano. All. Gugliotta V.
Spettatori: 100 Circa

Commenta su Facebook

commenti