Lo Sport Patti cresce a vista d’occhio. Positiva l’amichevole a Barcellona

Barcellona-Patti

È una squadra che convince. Una sconfitta che non lascia l’amaro in bocca quella dello Sport è Cultura Patti nel secondo test del proprio precampionato, questa volta in casa del Basket Barcellona (serie A2 Ovest) che perde ma con onore col punteggio di 77–66.
I primi due scrimmage del precampionato in casa Patti lasciano ben sperare per il futuro, sistemi difensivi che si stanno timidamente vedendo e una buona chimica di squadra con dei margini di miglioramento evidenti. Questo fa guardare coach Sidoti decisamente al di là del risultato finale chiuso sul -11 per Patti.
Un Bolletta dirompente in tutte e due le zone del campo e un Saintilus che migliora giorno dopo giorno sono state le due note più liete della partita giocata al PalAlberti.
Inizialmente si soffre la fisiologica maggiore fisicità dei ragazzi di coach Bartocci, che saranno impegnati nella seconda serie nazionale ma Patti col trascorrere dei minuti riesce a correre e a trovare ottime trame offensive soprattutto col citato Bolletta e Saintilus (sopra il ventello), finendo il primo quarto sotto di 7 lunghezze (29-22) ma rimanendo però aggrappata alla partita. Nel secondo quarto Barcellona allunga ulteriormente grazie anche ad una buona prestazione del pivot Loubeau e il primo tempo si conclude col punteggio di 52-31 per i padroni di casa.

Saintilus (Patti) in lunetta

Saintilus (Sport Patti) in lunetta

Al rientro in campo lo Sport è Cultura sembra più convinto a non voler uscire da questa partita e riesce a tenere Barcellona sotto la doppia cifra di svantaggio alla fine del terzo quarto (break di 9-21), grazie a delle ottime percentuali da tre di Marco Busco e un concreto Costantino, sempre più leader silenzioso e carismatico della squadra.
Si comincia l’ultimo quarto col punteggio di 62-51 per il Basket Barcellona che riesce a mantenere il vantaggio invariato fino al 77-66 finale.
Una Sport È Cultura Patti che fa uscire dal campo col sorriso coach Pippo Sidoti, felice sia per la prestazione offensiva che difensiva dei suoi ragazzi ma soddisfatto anche dalla condizione fisica della squadra che sta rispondendo bene al lavoro fatto in queste settimane dal fedelissimo preparatore atletico Franco Pichilli.
Adesso si tornerà al PalaSerranò contro il Cus Catania (martedì 15 ore 18) con delle belle certezze su cui lavorare da una parte e altre da trovare sul campo.

Tabellino Patti:
Sport È Cultura Patti: Saintilus 21, Bolletta 21, Custis 9, M. Busco 8, G. Busco 4, Costantino 3, Alessandro Sidoti, Lumia, Ettaro. All. Pippo Sidoti

Commenta su Facebook

commenti