Coppa Italia, la vittoria sulla Mabbonath non basta: Sport Club Peloritana eliminata

Ingresso in campo di Mabbonath e Sport Club Peloritana

La Sport Club Peloritana torna da Palermo con un successo che però non basta per il passaggio del turno in Coppa Italia di C1. I ragazzi di Massimiliano Fede s’impongono per 1-2 sul parquet del “Palaoreto” contro la Mabbonath Futsal che nella gara d’andata, al “Palanebiolo”, aveva battuto la formazione messinese per 6-1 e, a causa della graduatoria relativa alla differenza reti, vengono eliminati dopo una partita intensa. Di Nanni Piccolo (classe ’93) e Antonino D’Angelo (’95) le reti della Peloritana, Rizzo l’autore del gol per la squadra di casa.

Il portiere Salvatore Battiato

Il portiere Salvatore Battiato

Ad accedere ai quarti di finale United Capaci, Marsala Futsal, Mabbonath, Città di Leonforte, Futsal Regalbuto, Pro Gela, Mascalucia ed Assoporto Melilli (a parità di gare vinte con la Peloritana, ma i megaresi hanno beneficiato della migliore differenza reti). Qualche rimpianto, ma la squadra del presidente Sebastiano D’Urso ha già archiviato la competizione e da lunedì si concentrerà sul campionato di C1, che avrà inizio il prossimo 3 ottobre. La Sport Club Peloritana sarà l’unica formazione messinese a partecipare al torneo regionale. La vittoria conquistata sul campo di una delle pretendenti alla vittoria del campionato conforta un gruppo giovanissimo, con un’età media davvero ridotta.

Il tabellino. Mabbonath Futsal – Sport Club Peloritana 1-2
Mabbonath: Di Trapani Andrea, Di Simone, Tarantino, Federico, Di Trapani Sergio, Di Carlo, Rizzo, Napoli, La Rosa, Faulisi, Palazzotto, Perna. All. Antonio Gallo.
Peloritana: Battiato, Abate, Micari, Colavita, La Valle, D’Angelo, Martelli, Fede, Branca, Piccolo, D’Arrigo. All. Massimiliano Fede.
Marcatori: Piccolo (P), D’Angelo (P), Rizzo (M).

Commenta su Facebook

commenti