Lo Sport Patti chiede strada al Maddaloni. Nino Sidoti e Gullo: “Pronti alla battaglia”

Daro Gullo al tiro

Alla quarta giornata del campionato nazionale di serie B girone C per lo Sport è Cultura Patti è già vigilia del match casalingo contro la Pallacanestro Maddaloni.

In vista di un’importante palla a due i due playmaker della squadra bianconera Nino Sidoti e Daro Gullo hanno analizzato i temi della sfida dopo il recente ko di Teramo.
“La squadra sta bene e si è allenata duramente in settimana, la gara è importante per noi perchè riceviamo Maddaloni, diretta concorrente nella lotta salvezza. Sappiamo che in campionato imporsi in trasferta sarà sempre difficile. Peccato perchè a fine terzo quarto a Teramo eravamo sotto solo sul meno tre, forse la maggiore esperienza di Teramo ha spostato gli equilibri della sfida”.

Questo il parere del collega di regia Nino Sidoti: “Maddaloni merita rispetto, distribuisce bene i suoi punti ed ha in Carrichiello, Luongo e Giammò e non sarà certamente la vittima sacrificale”.

Nino Sidoti (Sport Patti)

Nino Sidoti (Sport Patti)

L’esperto Daro Gullo ha vinto in passato un campionato di serie B e sa che il miglioramento passa dal lavoro settimanale in palestra. “Noi siamo pronti, tutte le gare sono difficili. Tutte siamo sullo stesso livello. Domenica tutti devono dare il proprio contributo. Dobbiamo cominciare a fare canestro in attacco e migliorare le percentuali, la squadra gioca bene ma serve incisività in attacco.

Si migliora giorno dopo giorno, coach Pippo Sidoti ci mette nelle condizioni di tirare con metri di vantaggio sull’avversario. Tocca noi settimanalmente alzare le percentuali perchè finora non sono state elevate, specie in trasferta. Daremo comunque il massimo davanti al nostro pubblico del PalaSerranò”.