L’Alma Patti cede in finale promozione alla Fenice Priolo

Alma Basket C Femm

L’Alma Basket Patti ha conteso il salto di categoria in serie B alla Fenice Priolo di coach Gigi Bordieri nella finale play off della Serie C femminile, cedendo in due gare ad una squadra esperta e rodata.
La squadra pattese allenata dal messinese Francesco Rabe ha sognato in gara 1 a Patti, conducendo per buona parte dell’incontro, mancando, però, nei minuti finali, l’affondo decisivo, quando le ospiti, trascinate dalla forte Mbombo, hanno effettuato il sorpasso decisivo. Sopra di 8 punti (44-36), l’Alma si è bloccata e così le siracusane hanno piazzato il break risultato determinante.

Coppolino, miglior realizzatrice della propria squadra con 18 punti, ha provato, a tre secondi dalla sirena, (dopo che con 2 “liberi” aveva impattato a 46, prima che la Mbombo riportasse avanti La Fenice), la “bomba” che sarebbe valsa la vittoria, ma senza esito positivo e così a festeggiare è stata La Fenice. Ad accrescere i rimpianti in casa pattese sono i troppi rimbalzi concessi alle siracusane e parecchie soluzioni affrettate.

In gara 2 giocata al PalAkradina di Siracusa, potrebbe essere questa la nuova casa della Fenice, Priolo ha coronato la sua ottima stagione vincendo per 52-33 la sfida e ottenendo il quattordicesimo successo in altrettante gare disputate. Nuovamente decisiva Mbombo con 26 punti. Onore all’Alma Patti che porta avanti il suo progetto giovanile e ha mostrato le individualità di Rabe, Melita e De Cola. L’appuntamento per le ragazze bianco rosse blu è per il prossimo anno.

Priolo-Patti 52-33
Parziali: 18-6; 35-19; 45-29; 52-33
Priolo: Mbombo 26, Distefano 16, Vicario 6, Crocillà 3, Benincasa 4, La Spina, Costanzo, Quadrella, Gitani. All: Bordieri
Alma Patti: De Cola 8, Re. Melita 9, Coppolino 1, G. Rabe 14, Bringheli, Zagami, Sciammetta, Ra. Melita, Scitè, Tumeo. All: Rabe

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti