La scuderia SGB Rallye scende in pista tra Concordia e Jonio

Un fine settimana su due fronti per gli uomini della scuderia S.G.B. Rallye quello del 31 Gennaio e 1 Febbraio 2015. Saranno infatti due gli appuntamenti sportivi per i piloti della scuderia nebroidea, la finale del Rally Experience e il primo Sprint Show dello Jonio.
Sulla pista agrigentina Concordia andrà in scena l’atto finale del trofeo Rally Experience 2014 e ai nastri di partenza tanti nomi illustri, primo tra tutti il forte driver di Canicattì Alfonso Fofò Di Benedetto che sarà al via a bordo di una Mitsubishi Evo X del team ennese LBTecnorally e sarà navigato da Agostino Capraro, che per la prima volta lascia il volante e passa sul sedile di destra. Per l’inedito duo sarà solamente una gara di puro divertimento, per Fofò una sorta di allenamento in vista del più importante appuntamento con il Rally di Franciacorta.
Atteso anche il debutto a bordo della performante Renault Clio R3 del team BRSport per il giovane e promettente Pasquale Capraro in coppia con il debuttante Roberto Marchetta, che sarà in gara per una sorta di test pre stagionale in vista di altri importanti appuntamenti su strada sempre con la vettura francese.
Tra gli altri numerosi equipaggi al via si segnalano quelli composti dal giovane Marco Pilato in coppia con Marco Cusimano al via a bordo della performante Citroen Saxo Kit del team Blueorange iscritta in classe K6. Grande attesa anche per l’equipaggio formato da Giuseppe Pepi e Bellavia a bordo di una Peugeot 106 di classe A6 del Team BlueOrange.
Affollata la classe N2 dove a bordo di una Peugeot 106 il forte pilota Salvatore Valenza che in coppia con la fidanzata Claudia Cacciatore proverà a portare la piccola di casa Faical Corse sul gradino più alto del podio, tra i tanti pretendenti alla vittoria finale ci sono anche gli altri driver della S.G.B. Rallye, tra loro sicuramente Elia e Salvatore Avenia su Peugeot 106 rally della BlueOrange. In classe N3 Giovanni Pecoraro porterà al debutto assoluto il giovanissimo Gabriele Caramazza figlio di Ciccio Caramazza, patron del team BlueOrange a bordo di una Renault Clio Williams. Infine in classe A5 Antonio Moscato navigato da Sciabica a bordo di una Peugeot 106 rally.

10524310_738995732806159_3957403448327624800_nGrande attesa anche per il primo Sprint Show dello Jonio organizzato dalla Palatinus motorsport in collaborazione con l’associazione locale A.S.D. Club Pantera Rosa, al via tanti giovanissimi tra questi Kevin Schepisi in coppia con il neo diciottenne Bartolo Truglio a bordo della consueta Fiat Cinquecento Sporting di classe RS1, stessa classe ma a bordo di una piccola Peugeot 106 per Daniele Pellegrino navigato da Antonio Napolitano.
In Classe N1 il pilota di San Piero Patti Angelo Candido navigato da Paola Gulino a bordo di una Peugeot 106 Rally, in una combattuta classe N2 al via il forte pilota Franco Schepisi in coppia con Tonino Scaffidi sulla sua Peugeot 106 Rally, entrambe le vetture gestite dalla Scafidi Motor Sport di San Piero Patti, nella stessa classe e su identica vettura vedrà il ritorno al volante di Francesco Pellegrino, dove oltre sei anni di inattività, in coppia con Davide Pellegrino su una vettura gestita dalla Pellegrino Motorsport. Infine in classe SP1 il favorito alla vittoria assoluta finale, l’esperto Salvatore Bellini a bordo della sua bella Radical Prosport.

Commenta su Facebook

commenti