Primo brindisi dell’Ossidiana nel campionato cadetto

Al quarto tentativo la “matricola” dello Stretto è riuscita a sbloccarsi, superando meritatamente, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, la mai doma GP Modugno (11-10). I messinesi, sempre avanti nel punteggio, non sono mai riusciti ad operare il break risolutivo, che avrebbe evitato la sofferenza finale. Decisive le reti conclusive messe a segno da Gabriele Paratore e Carlo Nucita.

Primo storico successo dell’Ossidiana nel campionato di serie B di pallanuoto maschile. Al quarto tentativo utile, la “matricola” dello Stretto è riuscita, infatti, a sbloccarsi, superando meritatamente, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, la mai doma GP Modugno (11-10).
I messinesi, sempre avanti nel punteggio, non sono riusciti mai ad operare il break risolutivo, che avrebbe evitato la sofferenza finale. Dopo il 2-2 in avvio, Vinci e compagni allungano grazie al doppio ravvicinato acuto di Gabriele Paratore (4-2). Nel secondo tempo, i pugliesi rispondono con Pascazio e Casieri, ma ancora Paratore e Maurizio Blandino ristabiliscono le distanze (6-4). I gol di Baldino (2) e Giorgio Cannizzaro vanificano, nel terzo quarto, gli effetti dell’iniziale doppietta di Diegone e della realizzazione conclusiva di Ficarelli (9-7).

I giocatori dell'Ossidiana

I giocatori dell’Ossidiana

Tutto torna, invece, in discussione nell’ultimo parziale, che si apre con le marcature di Ficarelli e Gregorio (9-9). A questo punto, dopo una segnatura annullata a Giovanni Mantineo, che era andato a bersaglio con una spettacolare staffilata dalla distanza, i palloni decisivi vengono giocati dalle mani esperte di Paratore e Carlo Nucita, che mettono a segno con freddezza le reti che valgono l’importantissima vittoria. “Ci siamo espressi discretamente nel parziale d’apertura – comincia, così, la disamina dell’incontro fatta dal tecnico peloritano Nicola Germanàpoi abbiamo commesso qualche errore individuale di troppo, complicandoci, così, la vita. Era fondamentale, però, aggiudicarci l’intera posta in palio in uno scontro diretto per la salvezza, sia per la classifica che per il morale, e ci siamo riusciti, ma – conclude realisticamente Germanà – dobbiamo ancora migliorare e crescere”.

OSSIDIANA-GP MODUGNO 11-10
OSSIDIANA: Vinci, Mantineo, Tripodo, Nucita 2, Abbaleo, Blandino 3, Cannizzaro 2, Isaja, Rinaldi, Paratore 4, Falvo D’Urso, Anastasi, Calvo. All. Nicola Germanà.
GP MODUGNO: Loseto, Casieri 1, Pascazio 1, Ficarelli 2, Diegone 2, Longo 1, Colucci, Gregorio 2, Caringella, De Luce, Corallo 1, Barresi, De Gioia. All. Francesco Carbonara.
ARBITRO: Acierno di Siracusa.
PARZIALI: 4-2; 2-2; 3-3; 2-3.

Fase di gioco Ossidiana-Modugno

Fase di gioco Ossidiana-Modugno

RISULTATI 4^ GIORNATA SERIE B (girone 4): Basilicata Nuoto 2000-Acicastello 9-7; RN Napoli-Cus Unime 6-9; San Mauro Nuoto-Cesport 7-12; Aqavion-Cosenza Nuoto 13-7; Ossidiana-GP Modugno 11-10.

CLASSIFICA: Aqavion, Cus Unime e Cesport 12; San Mauro Nuoto, Basilicata Nuoto 2000 e Cosenza Nuoto 6; Ossidiana e Acicastello 3; RN Napoli e GP Modugno 0.

Commenta su Facebook

commenti