Per la prima di ritorno CUS Unime superato in casa dalla Rainbow Catania

Cus UnimeCus Unime Basket

Inizio di 2018 amaro per le ragazze del CUS Unime Basket, superate al PalaNebiolo dalla bestia nera Rainbow Catania, già vittoriosa all’andata nella prima partita del torneo. E le catanesi hanno la forza di replicare e bissare il successo di un girone fa, costringendo le padrone di casa alla sconfitta anche per la prima di ritorno. Per le universitarie pesa moltissimo l’uscita dal campo, già nel primo quarto, di Giulia Borgia per il cumulo di fallo tecnico ed antisportivo (penalità che per il nuovo regolamento comporta l’espulsione) ed un blackout nel corso della terza frazione di gioco, quando le cussine non sono riuscite a trivare la via del canestro per sei minuti.

Gara sempre molto equilibrata nelle prime due frazioni (14-11, 24-24) con il CUS che trova un leggero vantaggio all’inizio e con le catanesi che trovano la via del pari con una tripla di Parisi sulla sirena dell’intervallo lungo. Al rientro, però, le universitarie non trovano il canestro permettendo l’allungo decisivo delle ospiti (24-38). Non manca nell’ultima frazione la bella reazione del CUS Unime senza riuscire, però, a completare la rimonta a causa della solita Parisi che, nel finale, chiude i conti in favore delle catanesi.

CUS Unime – Rainbow Catania 49-54
Parziali: 14-11, 24-24, 30-42
CUS Unime: Rabe, Kramer 11, Boncompagni 8, Borgia 7, Scardino 7, De Cola, Polizzi 3, Natale 7, Melita, Grillo 4, Pellicanò 2, Cascio. All. Zanghì.
Rainbow Catania: Parrinello, Nucera 2, Ferlito 8, Caruso 4, Costi, Bruno 2, Parisi 19, Chiarella 17, La Manna 2. All. Bruni.
Arbitri: De Cillis e Di Mauro.

Commenta su Facebook

commenti