La Nuova Agatirno batte nel derby il Peppino Cocuzza al PalaFantozzi

Agatirno-Cocuzza

La Nuova Agatirno supera in casa la Peppino Cocuzza con il punteggio di 73-69. Dopo essere stati sotto di 15 lunghezze alla fine del terzo quarto (sul 41-56), i ragazzi di coach Silva Suarez, guidati da un ottimo Winford, autore di una prova monstre (tripla doppia per lui con 39 punti, 18 rimbalzi e 10 falli subiti) giocano un ultimo quarto di altissimo livello, ricucendo il gap, superando gli ospiti con la tripla di Donda e portando a casa i due punti.

Pronti-via l’Agatirno è sul 6-0 con le triple di Pavicevic e Caula, la difesa aggressiva mette in difficoltà gli ospiti, che però trovano realizzazioni con Copeland e con la tripla di Baiardo si riavvicinano fino al -1 (14-13 dopo 7′). Winford realizza dalla media, ma Copeland e Contaldo firmano il sorpasso, la seconda tripla di Baiardo chiude il primo quarto sul 18-21.

Con Caula e Winford l’Agatirno riesce a riportarsi avanti sul 26-25, ma con un mini-break di 0-7 firmato Agurs la Peppino Cocuzza va sul massimo vantaggio, +6 (26-32 dopo 16′). L’Agatirno torna a difendere forte, recuperando palla e correndo in transizione fino al pareggio firmato da Winford a quota 32. Baiardo mette la tripla che manda le squadre negli spogliatoi sul 32-35.

Winford (Agatirno)

Il canestro e fallo di Agurs e il tap-in di Copeland portano la Peppino Cocuzza sul +11 (34-45 dopo 24′), Winford prova ad accorciare dalla lunetta, ma con due bombe di Baiardo gli ospiti vanno sul +13 (38-51). Si alzano i ritmi, Zanatta risponde dall’arco, ma con il canestro di Albo da sotto e un’altra tripla Baiardo il Cocuzza è sul +15 (41-56 dopo 27′). Galipò e Winford accorciano, ma Busco chiude il terzo parziale sul 46-58.

In avvio ultimo quarto la difesa paladina mette in crisi gli ospiti, che non riescono più a trovare soluzioni in continuità e l’Agatirno ricuce e mette la freccia: con la transizione di Winford, la tripla di Hill, i sei punti consecutivi di Winford e la tripla dell’ultimo arrivato Donda, che poi recupera palla e vola a inchiodare a due mani, i paladini vanno sul +3 (64-61). Busco prova a tenere in vita i suoi con la tripla del 66 pari, ma con cinque punti consecutivi di Winford i paladini sono sul 71-66 a 30” dalla fine. C’è ancora un brivido con il canestro e fallo subito da Agurs che porta i filippesi sul -2, ma con il 2/2 di Hill dalla lunetta la gara finisce sul 73-69.

Nuova Agatirno – Peppino Cocuzza 73-69
Parziali: 18-21; 32-35; 46-58
Nuova Agatirno: Zanatta 3, Hill 9, Caula 5, Egwoh, Donda 5, Galipò 8, Munafò n.e., Pavicevic 4, Carlo Stella, Carianni n.e., Stolic, Winford 39 (18 rimbalzi e 10 falli subiti). All.: Silva Suarez
Peppino Cocuzza: Copeland 14, Agurs 19, La Malfa n.e., Toto, Baiardo 22, Busco 8, Albo 2, Contaldo 2, Bellomo, Cocuzza 2, Scilipoti. All.: Li Vecchi.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti