La Mia Basket Messina prova a riscattarsi sul campo del Paternò

Nella seconda giornata della Poule Retrocessione in serie C Regionale, la Mia Basket, che all’esordio è stata sconfitta in casa dal Basket Giarre, sarà impegnata nella prima trasferta della post season sul campo del Basket Club Paternò. La squadra peloritana rimane sempre in ultima posizione e contro la compagine giarrese ha perso l’occasione di agganciala a quota 6 in classifica. Bonfiglio e compagni sono andati vicini al successo, sfuggito proprio nei secondi finali, ma non hanno giocato la loro migliore partita di questa stagione.

Mia Basket Team 2Soprattutto l’approccio alla gara non è stato dei migliori, ma nonostante ciò i messinesi erano riusciti a rientrare in partita in più di un’occasione, denotando però poca continuità, alternando buoni, brevi, periodi di gioco a black-out improvvisi che hanno sicuramente agevolato la squadra allenata da coach D’Angelo. Il Giarre è stato bravo ad approfittare delle debolezze del team di Sigillo che anche nell’azione determinante della partita non è riuscito a mantenere la giusta lucidità, facendosi rubare la palla da Di Bella che ha in pratica chiuso i giochi lasciando ai bianco blu tanti rimpianti.

mia-amatori 03Sul gommato di Paternò, i ragazzi del presidente Germanà proveranno a riscattare la prestazione offerta con il Giarre, ma ovviamente dovranno cambiare passo e soprattutto mentalità, anche perché i bianco rossi sono una formazione più esperta rispetto a quella giarrese. Il roster del Paternò è formato da giocatori giovani che nella scorsa stagione hanno calcato i parquet della DNC, con l’aggiunta del navigato play Dario Sortino e del lungo Simone Zerini, anche se non schierano più Maurizio Grasso, passato proprio all’inizio della fase finale al Cus Catania.

La squadra etnea, affidata alle cure di coach Castiglione, ha chiuso la prima fase di campionato a pari merito con altre tre formazioni, a quota 10, ma ha portato in dote nella fase finale 8 punti, frutto delle vittorie ottenute negli scontri diretti.

Alla Palestra Comunale del centro etneo, con inizio alle ore 18:30 di sabato 1 marzo, dirigeranno Alvin Perrone di Catania e Federico Puglisi di Aci Catena.

Nella penultima gara della prima fase del campionato Under 19, ormai certi della qualificazione alla fase regionale, i ragazzi di Sigillo ottengono una facile vittoria al PalaTracuzzi contro il Nuovo Avvenire Spadafora per 94-40.

 

Autori

+ posts