La Messana comanda a lungo i giochi ma a Riposto subisce il pari-beffa al 90′

MessanaLa Messana scesa in campo a Riposto

Classica beffa finale per la Messana che a Riposto, nel big-match della prima giornata di ritorno del girone C di Promozione, che metteva di fronte due delle tre squadre candidate al successo finale, subisce il pareggio sui titoli di coda a seguito di un calcio di rigore contestato dagli ospiti. I giallorossi di mister Patti subiscono la rete di Leotta proprio allo scoccare del novantesimo minuto, su quello che è stato il primo vero tiro nello specchio della porta della vice-capolista.

Messana

Nuovo main sponsor sulla divisa della Messana

Messana in evidenza nel primo tempo: il vantaggio peloritano arriva sul finire di frazione per merito di Buda, che pennella al centro dell’area un cross per Gennaro, che di testa spedisce in fondo alla porta difesa da Cisterna. E’ la marcatura che legittima la supremazia territoriale e l’ottimo approccio che aveva portato anche ad altre palle gol create, qualche episodio non sfruttato a dovere e una rete annullata per offside a metà tempo a D’Amico.

Nella ripresa la Messana lotta e controlla bene la sfida ma, come detto, incassa il pareggio al fotofinish. Prestazione comunque incoraggiante della rosa per qualità, personalità e carattere mostrato davanti ad un Riposto che si presentava da capolista alla sfida. I messinesi probabilmente avrebbero meritato di più ma il calcio può riservare questi finali a sorpresa. La Messana va avanti con nuove certezze e la consapevolezza rinnovata nei propri mezzi, ripartendo dal prossimo impegno casalingo contro il Catania San Pio X.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.