La Fidelia Torrenova insegue il poker di successi consecutivi contro Forio

TorrenovaLa formazione di Torrenova prima del via

Seconda gara interna di fila per la Fidelia Torrenova, che ospiterà Forio d’Ischia per la quinta giornata del girone D del campionato di serie B. Un inedito scontro al vertice, con la squadra di coach Bartocci in striscia aperta positiva da tre gare contro un team reduce da tre vittorie negli ultimi quattro incontri. Due squadre dunque che attraversano un periodo positivo.

Torrenova

La guardia Sebastiano Perin è finalmente rientrato

Gli arbitri del match saranno Claudio Berlangieri di Trezzano sul Naviglio (MI) e Antonio Marenna di Gorla Minore (VA): palla a due alle ore 18. Quella tra Torrenova e Forio, entrambe squadre “isolane”, sarà una “prima assoluta” tra le due squadre. Non ci sono ex all’interno dei roster delle due squadre, ma tra i componenti delle due squadre esistono “ex compagni di squadra”: Sebastiano Perin e Juan Manuel Caceres, infatti, hanno giocato insieme alla USE Empoli nella stagione 19-20.

A presentare la sfida il tecnico Maurizio Bartocci: «Forio è una squadra interessante, un mix ben costruito di giovani con talento come Hadzic, Ciarpella ed Arienti, e gente con tanta esperienza come Grilli, Caceres e Orsini. Veniamo da una settimana in cui ci siamo allenati nuovamente a ranghi ridotti, ma giochiamo in casa e dobbiamo stringere i denti per portare a casa la vittoria. Ci vorrà la giusta intensità e la giusta concentrazione, ma davanti ai nostri tifosi non vogliamo fallire. Sarà una gara complicata, ma daremo come al solito il massimo per portare a casa la vittoria».

Torrenova

Dario Zucca sovrasta la difesa di Formia

L’esterno Sebastiano Perin è rientrato già contro Formia dopo l’infortunio: «Forio è una squadra molto esperta, con giocatori che conoscono molto bene questa categoria, su tutti Caceres e Grilli. Sarà un partita molto importante per noi, che se giocata con la giusta attenzione e intensità ci darà ancora più consapevolezza come gruppo. Personalmente ho sofferto lo stop di un mese di stop, sono tornato a lottare e sudare con i ragazzi, che era la cosa che più mi mancava. Ancora non sono al 100% ma pian piano e allenamento su allenamento spero di tornare al ritmo giusto: purtroppo gli allenamenti sono un tasto dolente, perché questo inizio di stagione ci ha visti allenarsi a ranghi ridotti per vari acciacchi. Siamo carichi, però, e pronti per la sfida di domenica. Dopo più di un anno senza pubblico è una sensazione stupenda giocare davanti a loro, ci danno una spinta incredibile e sono il nostro autentico sesto uomo in campo: sarà determinante averli per tutto il campionato soprattutto per una squadra giovane come la nostra». 

Sarà possibile seguire il match su Lnp Pass, il canale streaming a pagamento di Lega Nazionale Pallacanestro, al link www.lnppass.legapallacanestro.com. È possibile scaricare l’applicazione Lnp Pass su App Store di iTunes per la App su smartphone e tablet, così come su Google Play per chi avesse un dispositivo smartphone (e/o tablet) Android.

The following two tabs change content below.