La Clc Messina doma il Paganica: al campo di Sperone finisce 27 a 20

Clc Messina RugbyIngresso in campo della Clc Messina Rugby

La CLC Messina apre il nuovo anno con un convincente successo nel campionato di serie B di rugby. La decima giornata del girone meridionale del torneo cadetto, la prima targata 2018, vede il quindici peloritano imporsi  allo “Sperone” sulla Polisportiva Paganica 27-20 al termine di un match combattuto  e il cui esito è rimasto in bilico fino al termine. Un successo che permette ai padroni di casa mettere in cascina cinque punti (incluso il bonus offensivo) pesanti per la classifica, dove adesso occupano la settima posizione con  19 punti.

Paganica Rugby

Paganica introduce l’ovale in mischia

Le due squadre si sono affrontate a viso aperto senza mai riuscire a superarsi nettamente, sebbene le 2 mete degli abruzzesi siano venute più da errori della CLC che da vere iniziative degli ospiti. Al contrario le mete messinesi di Nunnari, Pidalà, Libro e Irrera sono frutto di azioni corali contro una difesa coriacea. La formazione di Lo Re e Capodici ha giocato a sprazzi anche per merito del Paganica ben disposto in campo.

Clc Messina – Paganica 27 a 20
Marcature: 9′ pt meta Nunnari, 15’pt drop Ara, 19′ pt cp Rotellini, 33’pt meta Zugaro tr. Rotellini, 40’pt cp Rotellini. 8′ st meta Pidalà tr Ara, 24’st meta Libro, 27′ st meta Andreucci tr Rotellini, 32′ st meta Irrera tr Solano.
CLC Messina: Placanica, Mancini, Arbuse, Libro, Irrera, Ara, Pidalà, Blandino, Nunnari, Tornesi, Fracassi, Galletta, Asaro, Miduri, Salvador. Panchina: Saccà, Durante, Spanò, Previti, Runci, Solano, Soldano.
Paganica: Rotellini F., Chiaravalle, Anitori, Liberatore, Andreucci, Rotellini S, Zugaro, Bonomo, Giordani, Marini, Pasqualone, Turavani, Liberatore, Recchiuti, Oraby. Panchina: Chiaravalle, Colaiuda, Spanoli, Masciovecchio, Rosati, Calzolini.
Arbitro: Carmelo Censabella di Catania

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti