Juve Stabia in vetta, aspettando Lecce-Foggia. Matera, altro successo convincente

Juve StabiaLa Curva con i sostenitori della Juve Stabia

La Juve Stabia si impone 2-0 contro il Cosenza e vola in vetta alla graduatoria in attesa del super posticipo di lunedì tra Lecce e Foggia. Le “vespe” sbloccano il risultato con Ripa al 26′ su rigore. Lo stesso attaccante si era guadagnato il penalty, concesso per atterramento di Scalise. A chiudere i conti è Sandomenico, in pieno recupero, sfruttando al 96′ l’assist di Kanoute. La squadra di Fontana, sempre vittoriosa in casa, è ora a quota 25 e tifa per un pareggio nel derby pugliese (entrambe sono a 23) per restare al comando. Brinda alla vittoria anche il Matera che non lascia scampo all’Akragas. Negro su rigore al 5′ per il vantaggio dei lucani. Raddoppio di Strambelli al 42′ con una bella conclusione a giro. Gli ospiti provano a reagire e trovano il 2-1 con Gomez al 79′. L’autorete di Cazè, al 94′, fissa il risultato sul definitivo 3-1. Gli uomini di Auteri salgono in classifica a 24 punti e sono almeno momentaneamente secondi da soli. Un punto per parte, invece, tra Casertana e Fondi. Al 31′ in gol Carlini che illude i “falchetti”. Albadoro pareggia al 72′, sugli sviluppi di un corner. Un 1-1 che allunga a cinque le gare senza vittorie della Casertana.

The following two tabs change content below.