Il Tartarughino Capo d’Orlando si gode il meritato primato dopo il successo sul Cus Unime

Ottimo successo interno per l’ASD Tartarughino, che al PalaValenti ha sconfitto il CUS Unime col punteggio di 61-51, raggiungendo per la prima volta nella storia della società del presidente Brignone la vetta della classifica in solitaria del torneo di Promozione. Una partita combattuta, che vedeva gli avversari partire forte nel primo quarto, 6-15 al 7′, prima della rimonta dei ragazzi di coach Bacche, che all’intervallo avevano ribaltato le sorti del match portandosi sul 32-30. Gli ospiti non mollavano neanche nella ripresa ed a 5′ dal termine la partita era ancora in bilico sul 50-49, ma la grande esperienza di Mondello, la sagacia tecnica di Valentino e il carisma di Librizzi davano la giusta spinta al Tartarughino che allungava fino al più dodici, chiudendo poi la gara sul 61-51 dopo due liberi di Lanza che non raggiungevano neanche il ferro. Bene anche Ingrillì e Valente al rientro, il primo con due triple di tabella e il secondo con due canestri in penetrazione degni dei migliori atleti d’oltre oceano. Dopo aver osservato il turno di riposo imposto dal campionato per la capolista paladina l’appuntamento è in programma  al PalaTorre di  Torrenova contro i locali della Cestistica.

Di seguito i tabellini:
Tartarughino-Cus Unime 61-51
Tartarughino: Librizzi 10, Timpanaro 2, Ingrillì 8, Mondello 14, Valentino 8, Cirilla 5, Giuffrè 3, Ballato /, Valente 7, Micale 4, Lanza /. All: Simone Fazio; Ass. Coach Romulo Jesùs Capolingua.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti