Il Pistunina si trasferisce a Milazzo e saluta Messina dopo oltre 50 anni

MilazzoFormalizzato il cambio di denominazione del Pistunina

La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno. Dopo oltre 50 anni di attività in città, il Pistunina lascia Messina e si trasferisce nella città del Capo. Ad annunciarlo il direttore sportivo Raimondo Mortelliti, subito dopo avere formalizzato il cambio di denominazione in SSD Milazzo.

Pistunina

Un undici titolare del Pistunina

Il club peloritano ha dunque scelto di fare calcio in provincia, in una realtà che qualche anno fa aveva conquistato il professionismo, prima di ripartire – ancora una volta – dalle categorie dilettantistiche. Le gare casalinghe verranno disputate ovviamente al “Marco Salmeri”, il vecchio Grotta Polifemo. La società prenderà parte ovviamente al prossimo campionato di Eccellenza, al quale avrebbe partecipato il Pistunina dopo la salvezza ottenuta nel passato torneo. Militerà invece in Promozione l’ASD Milazzo, l’ex Virtus.

Pistunina

I dirigenti del Pistunina nel corso di un sopralluogo al “Marco Salmeri” di Milazzo

Nel corso della prossima settimana la neonata società si presenterà in conferenza stampa, presso il Comune di Milazzo, alla presenza del sindaco Giovanni Formica e dell’assessore allo sport Pippo Crisafulli. La struttura societaria rimarrà invariata, con l’ingresso come direttore generale di Domenico Lucchetta, in passato proprio a Milazzo. Tutti i passaggi sono stati seguiti dal legale di fiducia del Pistunina, Alessandro Nastasi.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com