Ecco l’ASD Milazzo, a società allargata. Arrivano Addamo ed Impalà, si gioca al “Salmeri”

Esordio per il club da ASD Milazzo. Presentati anche Addamo ed Impala

Da adesso si chiamerà ASD Milazzo. E le novità sono significative per quella che fino a ieri è stata la Virtus. Nel campionato di Promozione, il club rossoblù si presenterà infatti con una compagine societaria ed obiettivi rinnovati, come testimoniano la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione sportiva, oltre che dei primi due calciatori tesserati.  Ma a partire dal cambio di denominazione, il presidente Alacqua ha le idee chiare: “Vogliamo che la città di Milazzo senta questa squadra sua“, ha detto.

Crisafulli rassicura sullo stadio Salmeri: si apre ad una concessione

Eliminare il termine Virtus, lasciando solo Milazzo, significa rafforzare l’identità della squadra con il territorio. Sappiamo quanto forti siano le aspettative attorno al nostro club, ma c’è la voglia di non disattenderle attraverso un nuovo progetto che ci auguriamo possa riportare i colori rossoblù nelle categorie che più competono ad una piazza come Milazzo”.
Anche in quest’ottica, si è proceduto ad una riassetto societario, con l’ingresso di nuovi dirigenti e collaboratori. Si tratta di Pasquale Impellizzeri ed Antonio Russo, rispettivamente vice
presidente e responsabile area tecnica. Che, negli anni precedenti, avevano ricoperto gli stessi incarichi nell’SSD Milazzo. Rientra anche lo storico collaboratore dei sodalizi mamertini Fabio Gentile, poi Stefano Buda e Giuseppe Sottile come membri dello staff dirigenziale. Ma è confermato tutto il resto del quadro dirigenziale uscente.

Si aggiungono, queste nomine, a quella Angelo Caragliano per il doppio incarico di direttore sportivo ed allenatore della formazione juniores. “La chiamata di questa società – ha esordito il ds – mi ha inorgoglito molto e non potevo dire di no. Il progetto è ambizioso e soprattutto ci sono idee chiare. Per quanto riguarda il mercato, stiamo portando avanti delle trattative, alcune delle quali contiamo di chiuderle già nella prossima settimana”.

Ingaggiato anche Sem Addamo, ex di Catania e Tiger Brolo

Altre novità riguardano l’organizzazione del settore giovanile per il quale nasce una affiliazione con l’ACD Folgore, con la previsione di aprire gratuitamente le porte della scuola calcio. Sulla sponda municipio, invece, era presente alla conferenza stampa Giuseppe Crisafulli, assessore allo sport del comune di Milazzo. Che ha confermato l’apertura ad una concessione per lo stadio Marco Salmeri per le gare interne dell’ASD Milazzo, assumento anche l’impegno a risolvere la questione inagibilità relativa alla tribuna coperta dell’impianto.

Infine, il club ha mantenuto la promessa anticipata rispetto alla conferenza stampa di aprire, in quella sede, la propria campagna acquisti. Ecco dunque comparire Sem Addamo, centrocampista, lo scorso anno in forza alla Nuova Rinascita, e Giuseppe Impalà, esterno offensivo, ex Merì.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com