Il cuore del Patti Basket batte contro Venafro. Legnini regala overtime e scontro diretto salvezza

Patti BasketPatti Basket in difesa

La sconfitta contro il Patti Basket non era il miglior modo per chiudere il 2017 per Venafro. Grande cuore però per la squadra bianconera di coach Pippo Sidoti priva di Nino Sidoti e di Fowler (in campo solo sei minuit). La Dynamic perdendo i due punti nello scontro diretto in Sicilia, è tornata nella zona play out e dovrà aspettare il nuovo anno per cercare di distanziarla nuovamente.
Un avvio non dei migliori quello dei ragazzi di coach Mascio, poco incisivi in attacco e ancor meno in difesa, dove hanno concesso troppo a Dispinseri e Busco (27 punti in due) e hanno permesso ai padroni di casa di tenersi abbondantemente a distanza per buona parte del secondo quarto. Con il piazzato di Laguzzi a 4 minuti dal riposo lungo si accorciano le distanze, che diventano di soli due possessi al 20’ (32-28).

Patti Basket

1vs1 difensivo (Patti Basket) 

La strigliata di coach Mascio serve a scuotere i venafrani, che si rendono infatti protagonisti di un buon terzo periodo. Rossi scalda la mano e bombarda il canestro avversario, ma il distacco si concretizza solo nell’ultima frazione di gara.
Con un mini parziale di 8-2 a favore dei viaggianti si aprono gli ultimi dieci minuti della contesa. Legnini (mvp con 23 punti) firma però la rimonta siciliana (56-56) che riapre completamente i giochi.
Sempre Legnini mette a segno la tripla del pareggio a quaranta secondi dalla fine. La Dynamic ha la palla in mano per chiudere il match, ma fallisce il possesso. Sul canestro sbagliato di Busco termina anche il tempo regolamentare e si va all’overtime.
Le energie dei venafrani si esauriscono. Mentalmente Patti è padrona della partita e infatti porta a casa il risultato senza troppi intoppi. I tre tiri liberi a tempo ormai scaduto di Laguzzi, protagonista di 43 minuti di solo cuore, non bastano a regalare ai venafrani un referto rosa che avrebbe ridato ossigeno ed entusiasmo a tutto l’ambiente.
L’appuntamento pre natalizio con Valmontone non sembra dare troppe speranze al team del presidente Paolo Di Giovanni, ma una buona prestazione potrebbe comunque scacciare, almeno momentaneamente, la frustrazione di questo girone d’andata. Simile la situazione di Patti che si recherà domenica al PalAlberti di Barcellona nel derby contro la capolsita del girone D arrabbiata per la seconda sconfitta stagionale maturata a Salerno.

Patti Basket-Dynamic Venafro 73-72 (dts)
Parziali: 17-12; 32-28; 47-48; 64-64
Patti Basket: Dispinseri 11, Mazzullo 7, Legnini 23, Locci 14, Busco 16, Pappalardo ne, Ettaro 2, Pekovic ne,  Al. Sidoti, Fowler, Piperno ne. All. Sidoti
Dynamic Venafro: Rossi 27, Laguzzi 13, Minchella 3, Cancelli, Tamburrini 6, Rinaldi 21, Pagano, Carcillo ne, Pirozzi ne, Gueye 2. All: Mascio

Commenta su Facebook

commenti