La Top Spin chiude l’anno quarta. Amato batte L. Mutti, poi Milano rimonta e vince 4-1

Dopo la quinta giornata di serie A1 maschile la Top Spin Messina mantiene il quarto posto in classifica nonostante la sconfitta per 4-1 contro l’Aon Milano Sport. Nella palestra di Villa Dante, all’esordio casalingo stagionale, davanti ad un bella cornice di pubblico, la compagine del presidente Giorgio Quartuccio aveva aperto la sfida col botto in virtù del bel successo ottenuto da Antonino Amato che aveva portato in vantaggio i peloritani, superando per 3-1 il quotatissimo Leonardo Mutti e interrompendo, così, la sua imbattibilità stagionale.

La Top Spin Messina schierata prima del match con Milano

Matteo Mutti ha poi vinto per 3-1 il confronto con Damiano Seretti. Guo Ze si è quindi imposto per 3-1 su Alessandro Di Marino. Particolarmente combattute le due ultime due partite che hanno deciso l’esito finale. Seretti era andato sull’1-0 contro Leonardo Mutti, salvo vedersi raggiungere dall’avversario, ma costringendolo poi alla “bella”. Nel set decisivo, con i due appaiati a quota 9, gli ultimi due scambi conquistati da Mutti. Ad Amato non è bastato invece condurre per 2-0, con un avvio lanciato, contro Guo Ze, che ha completamente ribaltato tutto, conquistando il quinto parziale sul filo di lana (11-9) e consegnando così ai lombardi la vittoria finale.

Seretti in azione

Nelle altre gare di giornata, 3-3 tra Marcozzi Cagliari e Cral Comune Roma, Tt Lomellino sconfitto per 0-4 dall’Apuania Carrara, Castel Goffredo nettamente (4-0) sul Norbello. In graduatoria l’Apuania Carrara conduce con 9 punti davanti a Lomellino e Milano Sport con 8, Top Spin con 5, Cral Comune di Roma e Castel Goffredo con 4 e Norbello e Marcozzi con 1. Prossimo turno il 6 gennaio 2018, con la Top Spin Messina che sarà di scena fuori casa, opposta al Castel Goffredo.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti