Il Città di Taormina ospita il Santa Croce. Prosegue la rincorsa al quarto posto

Città di TaorminaLa bandiera della Pace consegnata dal Città di Taormina a Max Herasymenko

Scocca il momento della decima giornata del girone di ritorno per il Città di Taormina che attende al “Bacigalupo” il Santa Croce, formazione che occupa il terzultimo posto in classifica con 14 punti, davanti solo ad Atletico Catania e Città di Viagrande. All’andata, al “Kennedy”, il match si chiuse sullo 0-0, con la formazione ionica che tornò a casa con tanti rimpianti per le numerose occasioni non concretizzate e per una direzione arbitrale molto discutibile.

Città di Taormina

Il difensore del Città di Taormina Domenico Peditto

Città di Taormina che, dopo aver ritrovato il successo con il Carlentini, vuole provare ad agganciare il quarto posto in classifica, adesso distante quattro punti, ma con le dirette concorrenti Nebros e lo stesso Carlentini appaiate in classifica che hanno giocato però due partite in più. Nell’elenco dei convocati di Peppe Furnari non ci sono l’esterno Orazio Urso e l’attaccante Santino Biondo, indisponibili, mentre tornano dopo una settimana ai box il portiere Lamin Sanneh e la punta Simone Abate.

Prima convocazione per l’esterno Domenico Peditto, classe 2004, punto di forza della formazione Juniores allenata da Mimmo Ardizzone, rappresentata questa settimana in prima squadra dal portiere Mattia Giuffrida, dal centrocampista Leonardo Viscuso (in campo per 90’ domenica scorsa a Carlentini) e dall’attaccante Francesco Augliera, ormai “veterani” delle convocazioni.

Città di Taormina

L’allenatore del Città di Taormina Giuseppe Furnari

Al Bacigalupo” gara a porte chiuse e calcio d’inizio alle 14,30. Arbitra l’incontro Luca Naselli di Catania, coadiuvato dagli assistenti Gabriele Maria Lombardo di Caltanissetta e Francesco Conti di Enna. L’elenco dei convocati – Portieri: Cirnigliaro, Giuffrida (2004), Sanneh. Difensori: Caltabiano (2002), Nicolosi (2001), Pantano, Peditto (2004), Tonzuso (2003), Trovato. Centrocampisti: Ancione, Bonasera (2001), Emanuele, Ginagò, Petrullo (2001), Quintoni, Strano (2002), Viscuso (2004). Attaccanti: Abate, Augliera (2004), De Marco (2001), Famà.