Il Castanea vince gara 1 di finale playoff a Priolo. A Ritiro può chiudere la serie

Castanea Basket

Al Polivalente di via Fico a Priolo Gargallo si è giocata Gara 1 della Finale PlayOff del campionato di Promozione Regionale, di fronte la Salusport di Gino Coppa ed il Castanea Basket Messina.

Nell’aria tutta la tensione di una finale, con le due squadre che cercano la giusta concentrazione nel riscaldamento. Il primo quarto vede i primi secondi con i padroni di casa che strappano un 5-0 bruciante, la reazione dei Viola è immediata con i tiri dalla lunga del solito Simone Carpinteri e gli uno contro uno di Gugliotta che riportano prima la gara in equilibrio e poi innescano l’avanzata della squadra peloritana, il punteggio si ferma sull’11-13.

Il secondo quarto vede i ragazzi di Coach Frisenda iniziare a attaccare con concentrazione e difendere con aggressività, il divario tra le due squadre inizia a farsi importante, la gara è spettacolare le due squadre che si affrontano a viso aperto senza risparmiarsi, ma il Castanea sembra convinto dei propri mezzi ed affonda il colpo, il finale del secondo quarto è di 24-33.

Castanea vittorioso a Priolo

Al rientro dall’intervallo lungo si cerca di tenere alta l’asta della concentrazione, i viola tornano in campo con grinta, ma si inizia a percepire un metro arbitrale, perfetto nei primi due quarti, che inizia a cedere nelle decisioni: troppi i falli non fischiati da ambo le parti, si concede molto e ne risente il gioco che diventa più duro, inizia una vera e propria guerra su ogni pallone e rimbalzo, monumentale il solito gigante “Bianchi” che sotto entrambi i canestri detta la sua legge, ma i due direttori di gara continuano a sorvolare su troppi interventi al limite, sul fronte offensivo invece sale in cattedra Campi ed infatti arrivano i proverbiali “tiri da Casa sua” con due triple dalla lunghissima distanza.

Il quarto ed ultimo tempo vede un Castanea che abbassa i ritmi per cercare di controllare la gara e la Salus che cerca di rientrare in partita, Campi subisce un colpo di troppo ed è costretto a lasciare il campo, infortunato, e punito dagli arbitri con fallo tecnico per simulazione, continua a peggiorare la direzione di gara, che persevererà fino alla fine sorvolando troppo su interventi da sanzionare da entrambi i lati.

Il Castanea viene trascinato da Carpinteri A. che piazza due bombe e mantiene a distanza gli avversari, sul  fronte offensivo la Salus Sport le triple di Coppa e Santaera provano a ricucire il divario, ma ormai il tempo è poco e la gara termina con una girandola di tiri liberi ed il punteggio finale fissato sul 54-58.

Un grande Castanea in trasferta ha saputo soffrire, dare spettacolo e nei momenti di crisi si è unito ed ha fatto del gruppo la propria forza, continuando ad incitarsi a vicenda; i momenti di nervosismo, normali per una finale sono, sono stati gestiti con
la maturità di una vera e propria corazzata, prima nella testa e poi nelle gambe, complimenti a questi ragazzi che adesso si sono conquistati un traguardo importante, potere festeggiare in casa, anche se sicuramente non sarà facile, l’avversario è di tutto
rispetto e venderà carissima la pelle, tutto viene rimandato alla gara 2 di Sabato alle 19:00 alla Palestra Comunale di Ritiro, per realizzare un sogno.

La società giallo viola continua a dedicare queste partite al Dirigente Nino Celi, che segue le gare da lontano ma non perde modo di dimostrare la propria vicinanza alla squadra.

Questa battaglia è stata inoltre dedicata ad un altro dottore che dopo aver seguito la squadra per tutto l’anno purtroppo questa gara, per motivi di salute, l’ha dovuta seguire da casa, questa vittoria è anche per Giuseppe.

Salus Sport Priolo – Castanea Basket Messina  54-58
Parziali: 11-13; 24-33; 41-48; 54-58
Salus Sport Priolo: Monticelli, Giarratana 9, Santaera 12, Fiducia 5, Parrinello 2, Giucastro, Tringali 11, Biondo 2, Coppa 13. All. Bucca-Coppa
Castanea Basket: Lucchesi 2, Carpinteri A. 10, Frisone, Carpinteri S., Russo, Andronaco, Urbani, Bonanno 1, Cucinotta, Gugliotta 7, Bianchi 6, Campi 17. All. Frisenda-Ardizzone
Arbitri: Ferraro – Lorefice

Commenta su Facebook

commenti