L’Ossidiana Marbi supera in casa la Swim Academy

L’Ossidiana Marbi Messina ha centrato un’affermazione di vitale importanza nella sesta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile.

Una concitata fase di gioco della partita

Il “sette” peloritano ha battuto, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, la Swim Academy Salerno con il punteggio di 11-9, riducendo, così, sensibilmente le distanze dalla zona playout. Dopo un avvio di gara abbastanza equilibrato (4-3 all’intervallo), i ragazzi allenati da Nicola Germanà allungano nel terzo parziale (9-5) grazie ai gol di Salvatore Castorina, due volte a bersaglio in questa frazione, Yashveer Parmessur, Edvin Calderara e, a 4” dallo scadere, di Claudio Versi. Nel finale, Vinci e compagni gestiscono, con qualche evitabile affanno, il vantaggio, assicurandosi l’intera preziosa posta in palio.

“L’importante era vincere e ci siamo riusciti – ha dichiarato, al termine del match, Calderara – il peso dei tre punti si è sentito in acqua, facendoci commettere qualche errore di troppo, ma adesso possiamo proiettarci a questi ultimi tre incontri con lo slancio necessario. Occorre non mollare la presa”. I giovanissimi in organico stanno dando un buon apporto alla causa. “E’ vero sono cresciuti tanto rispetto all’andata ed il loro contributo è fondamentale per le rotazioni. Hanno delle qualità e le stanno evidenziando in ogni partita”.

La squadra Under 11 dell’Ossidiana Marbi

GIOVANILE: La formazione Under 20 ha perso in casa contro la WP Guinnes (6-9). Bilancio positivo, invece, per i più piccoli dell’Under 11, che, nella tappa di Catania, hanno superato i coetanei di Waterpolo Messina (5-1) e Altair Village (4-2) per poi arrendersi a quelli di Torre del Grifo (5-3).

RISULTATI 15^ GIORNATA SERIE B (girone 4): Cosenza Nuoto-Etna Waterpolo 11-7; Rari Nantes Auditore-Nuoto 2000 Napoli 9-4; Ossidiana Marbi Messina-Swim Academy 11-9; Waterpolo Catania-Polisportiva Acese 17-9; Basilicata Nuoto 2000-Cus Unime 5-5.

CLASSIFICA: Waterpolo Catania 42; Cus Unime 37; Rari Nantes Auditore 26; Etna Waterpolo 24; Polisportiva Acese 23; Basilicata Nuoto 2000 20; Cosenza Nuoto 19; Swim Academy 13; Nuoto 2000 Napoli 9; Ossidiana Marbi Messina 7.

TAB. OSSIDIANA MARBI MESSINA-SWIM ACADEMY SALERNO 11-9

OSSIDIANA MARBI MESSINA: Vinci, Gambino, Versi 2, Lenzi, Parmessur 1, Portaluri, Anastasi 1, Marino, Denaro, Castorina 4, Sarno, D’Anzi, Calderara 3. All. Nicola Germanà.

SWIM ACADEMY SALERNO: Desiderio, Santoriello 1, D’Antuono 2, Sicignano 2, Marrazzo, Buonocore, Russo R. 2, Adinolfi, Ragosta, Parrilli 2, Russo P. All. Giuseppe Fasano.

ARBITRO: Scafidi di Palermo.

PARZIALI: 4-2; 0-1; 5-2; 2-4.

Commenta su Facebook

commenti