Il Camaro torna al successo con la Jonica

Camaro

I neroverdi tornano al successo dopo cinque turni. Decisiva la rete di La Rocca al 39′ della ripresa.

Il Camaro torna alla vittoria nell’ultima gara del girone d’andata e dell’anno solare. Al “Marullo” i neroverdi si impongono di misura sulla Jonica grazie alla rete di La Rocca, bravo a deviare di testa una conclusione smorzata da un difensore di Bonamonte a sei minuti dal 90′. Parte bene il Camaro, che già nel primo tempo sfiora il vantaggio con un doppio tentativo su azione da corner: prima Cappello e poi Russo vengono fermati da un difensore sulla linea. La chance più ghiotta per gli ospiti arriva al 25′, quando Loria centra la parte superiore della traversa dai 40 metri. Nella ripresa, i ritmi calano e il Camaro controlla ma riesce a trovare il gol fino al 39′ con la bella incornata di La Rocca: è il gol che decide l’incontro e consegna i tre punti al Camaro dopo cinque giornate senza successi. Termina 1-0, il Camaro sale a quota 16 e tornerà ora in campo il 9 gennaio. Dopo il turno di riposo da osservare il 6 gennaio nella prima giornata di ritorno, i neroverdi affronteranno al “Marullo” il Sinagra.
LA CRONACA – Camaro in campo per l’ultima gara dell’anno senza gli infortunati Bonaccorso e De Maria e lo squalificato Lauro. Il tecnico Ciccio Romeo si affida al consueto 4-3-3 con La Fauci tra i pali, il rientrante Porcino, il neoacquisto Marino, Puzone e Mondello in difesa, Russo, Durante e Bonamonte a centrocampo, Cappello, Fugazzotto e Scarantino nel tridente offensivo. Il primo tiro dell’incontro è di marca ospite con il tentativo da fuori di Amante bloccato facilmente da La Fauci. Al 13′ grande chance per i padroni di casa: corner di Mondello, testa di Cappello che anticipa Chillemi in uscita ma trova un difensore sul palo a respingere, sulla ribattuta si fionda Russo che calcia a botta sicura ma trova di fronte a sé Santisi che devia di spalla. La risposta della Jonica, sempre su calcio piazzato, arriva al 16′: corner di Loria e colpo di testa di Sanfilippo con palla di poco oltre il palo. Gli ospiti si rendono ancor più pericolosi al 25′ con il gran tiro di Loria dai 40 metri che centra la parte alta della traversa. Due minuti più tardi ci prova Fugazzotto su calcio piazzato ma il suo tentativo è debole e facile preda di Chillemi. Ancora Fugazzotto al 32′ ci prova col sinistro dal limite ma la palla sfila sul fondo. Al 38′ Bonamonte controlla sull’out di destra, si infila in mezzo a tre avversari e lascia partire un diagonale che sfiora il palo più lontano. E’ l’ultima emozione della prima frazione, si va al riposo sullo 0-0.
Nella ripresa ritmo basso in avvio, il Camaro macina gioco senza però riuscire a trovare la giusta sortita offensiva. La Jonica si affida invece ai tentativi da fuori, come al 9′, minuto in cui Garufi prova la volèe mancina da poco oltre il limite mandando però la sfera tra le braccia di La Fauci. La risposta del Camaro al 14′: angolo di Mondello e colpo di testa di Marino con palla di poco a lato. Doppio cambio al 17′ tra i padroni di casa con Ciccio Romeo che richiama Mondello e Scarantino dando spazio a Comandè e La Rocca. Al 20′ episodio dubbio in area di rigore ospite: Bonamonte arriva sul fondo e mette in mezzo un pallone che Chillemi prima controlla e poi si lascia scivolare dalle braccia, sulla sfera si avventano Cappello e Fugazzotto con quest’ultimo che va a terra forse ostacolato irregolarmente dallo stesso portiere ospite. L’arbitro Naselli non interviene neppure al 22′, nell’altra area di rigore, quando ammonisce Marchiafava per simulazione dopo un duello con Comandè. Al 28′ ci prova Monaco dalla distanza ma la palla termina oltre la traversa. Il neo entrato La Rocca ci prova al 31′ con un tiro al volo di sinistro che attraversa tutto lo specchio della porta e si perde sul fondo. La gara si infiamma e la Jonica ci crede ma al 35′ il capocannoniere Lu Vito da posizione defilata centra il palo esterno con una conclusione mancina dal limite. La gara cambia a 6 minuti dal termine: Bonamonte va al tiro dai 25 metri ma un difensore ribatte, la palla si impenna e diventa un assist per La Rocca che di testa segna il gol del vantaggio, quinto personale in campionato. Debutta anche Calogero subito dopo, prendendo il posto di Bonamonte. Il Camaro si difende con ordine e sfiora addirittura il raddoppio al 49′ con Cappello, che fa tutto solo sulla destra ma calcia a lato. Dopo sei minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine dell’incontro: i neroverdi conquistano il successo dopo cinque gare e salgono a quota 16 in graduatoria. Prossimo impegno previsto per la seconda gara di ritorno, il prossimo 9 gennaio al “Marullo” contro il Sinagra, dopo aver osservato il turno di riposo alla ripresa del campionato.

Camaro vittorioso con il Real Aci

Camaro vittorioso sul finire di gara

Il tabellino
Promozione, Girone B – 15ª giornata
Campo sportivo “Marullo” di Bisconte – Messina, sabato 19 dicembre 2015
Camaro – Jonica 1-0
Marcatore: 39′ st La Rocca
Camaro: La Fauci, Porcino, Mondello (17′ st La Rocca), Durante, Puzone, Marino, Cappello, Russo, Fugazzotto, Bonamonte (39′ st Calogero), Scarantino (17′ st Comandè). In panchina: Nastasi, Marchese, Keita, Colucci. Allenatore: Ciccio Romeo.
Jonica: Chillemi, Santisi, Lombardo, Bartorilla (44′ st Manuli), Sanfilippo, Garufi (19′ st Marchiafava), Smiroldo, Loria, Lu Vito, Amante, Monaco. In panchina: Gugliotta, Herasymenko, Leo, Salamone, Rovito. Allenatore: Domenico Moschella.
Arbitro: Luca Naselli della sezione di Catania.
Assistenti: Marco Gravagno della sezione di Acireale e Giuseppe Calarese della sezione di Messina.
Ammoniti: 40′ pt Lombardo (J), 45′ pt Scarantino (C), 22′ st Marchiafava (J), 34′ st Comandè (C), 43′ st Loria (J), 43′ st Puzone (C), 47′ st Monaco (J), 48′ st Manuli (J).
Espulsi: nessuno.
Recupero: 1′ pt, 6′ st.

Commenta su Facebook

commenti