Gli Under 15 regionali del Camaro in finale playoff. L’Or.Sa. Promosport battuta 2-0

Nella foto di Federica De Francesco un'esultanza di Vitale e Raspaolo.

Una vittoria ottenuta col cuore, con grinta e applicazione, in inferiorità numerica e in casa di un avversario di spessore come l’Or.Sa. Promosport: gli Under 15 regionali del Camaro scrivono un’altra bella pagina di questa emozionante stagione neroverde e raggiungono la finale playoff del girone C, che metterà in palio l’accesso alla fase regionale. Nel pomeriggio dello “Zigari” i neroverdi guidati dal tecnico Giovanni Giorgianni, che potevano soltanto centrare un successo per superare il turno, hanno dimostrato tutto il loro carattere, trovando i due gol-vittoria con Raspaolo e Russo a metà secondo tempo, seppur in dieci uomini per il rosso diretto (forse fin troppo severo) estratto dal direttore di gara Vazzano della sezione di Catania ai danni del centrale difensivo Giovanni Schepis dopo due minuti della ripresa.

Andando alla cronaca del match, buona partenza ospite e prima conclusione di Raspaolo che dopo 5 minuti manda alto dal limite dell’area. All’8′ risposta dei locali con il sinistro largo di Santi Russo dal vertice destro dell’area di rigore. Lo stesso Russo ci riprova al 9′ con un sinistro centrale dai venticinque metri. Al 10′ ripartenza veloce del Camaro con Alessandro Russo che entra in area e cade dopo un contatto con Bucca, ma l’arbitro lascia correre. Al quarto d’ora splendido lancio di Cicala, che imbecca in area Silipigni, la cui volée mancina non trova la porta. Al 21′ grande occasione neroverde: bella giocata di Freni sulla corsia sinistra e palla in mezzo per Arnò, che da pochi passi colpisce debolmente e il suo tiro termina tra la braccia del portiere locale Bucolo. Il Camaro cresce e un minuto dopo Russo ha l’occasione per sbloccare il match quando sfonda in area dopo una bella progressione di una trentina di metri, ma calcia alto da buona posizione. Al 23′ Raspaolo si libera sulla destra e calcia di sinistro verso la porta, con Alessandro Russo che non riesce a deviare sotto porta. I padroni di casa reagiscono e al 27′ termina di poco a lato la punizione dal limite di Santi Russo. Tre minuti più tardi a provarci è Imbesi: conclusione da fuori area e palla centrale. Al 32′ ancora Santi Russo, il più pericoloso dei suoi, scappa sulla destra, converge sul mancino e calcia a giro sfiorando la traversa. L’ultima occasione del primo tempo, dall’altro lato, è creata da Alessandro Russo, il cui colpo di testa dopo un errato rinvio di Bucolo fa la barba al palo. Dopo un primo tempo combattuto ed equilibrato le due squadre tornano negli spogliatoi sullo 0-0.

Nella ripresa la gara si mette subito in salita per gli ospiti: al 2′ Santi Russo scappa centralmente e cade al limite dell’area contrastato da Schepis irregolarmente secondo l’arbitro, che estrae anche il cartellino rosso ai danni del difensore. Sulla seguente punizione dello stesso numero dieci dell’Or.Sa. c’è l’intervento in tuffo di Capilli, che blocca a terra. L’estremo difensore del Camaro si ripete al 10′, quando è decisivo nel respingere in corner un mancino secco del solito Santi Russo, salvando la propria porta. I neroverdi soffrono ma con ordine e grinta resistono agli assalti dei locali, l’ultimo dei quali arriva al 18′ con la conclusione da fuori tentata da Mastrojeni, abbondantemente a lato. Scampato il pericolo, i neroverdi sfoderano tutto il proprio carattere e iniziano a imbastire nuove trame di gioco, fino al 21′, quando la zampata di Raspaolo su corner da destra di Vitale vale la rete dello 0-1. Diciannovesimo gol con l’Under 15 regionale per l’esterno classe 2004. Passato in vantaggio, il Camaro continua a giocare con ordine e personalità e al 25′ trova anche il raddoppio: Vitale batte rapidamente una rimessa laterale e imbecca Alessandro Russo, rapido e preciso a girare al volo di destro il pallone che si insacca sotto la traversa per il raddoppio neroverde; grande festa in campo e sugli spalti per il Camaro, sopra di due reti e a dieci minuti dall’impresa in inferiorità numerica. L’Or.Sa. Promosport, frastornata per l’uno-due subito in quattro minuti, non riesce a reagire né a presentarsi dalle parti di Capilli, inoperoso fino al triplice fischio finale. Allo “Zigari” passa il Camaro, che dimostra tutte le proprie qualità e la propria voglia di vincere raggiungendo per il secondo anno consecutivo la finale playoff del proprio girone.

Or.Sa. Promosport – Camaro 0-2
Marcatori: 21′ st Raspaolo, 25′ st A. Russo.
Or.Sa. Promosport: Bucolo, Accetta (31′ st Di Bartola), Torre, Imbesi, Bucca, Chiofalo, Materia, Sgrò, Mastrojeni (18′ st Greco), S. Russo, Sottile. In panchina: La Rocca, Calvo, Bartolone, Giunta, Bilardo, Rao, Bonomo. Allenatore: Antonino Bucca.
Camaro: Capilli, Caruso, Mendolia, Cicala, Vitale, Schepis, Raspaolo, Arnò (4′ st Abate), A. Russo (37′ st Dardanelli), Freni (14′ st Toska), Silipigni (17′ st Verdura). In panchina: Trimarchi, Rossano, Tita, Manciagli, Spina. Allenatore: Giovanni Giorgianni.
Arbitro: Tommaso Alberto Vazzano della sezione di Catania.
Ammoniti: 32′ st Raspaolo (C).
Espulsi: 2′ st Schepis (C).
Recupero: 3′ pt, 5′ st.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti