Giudice sportivo, l’Akragas perde Di Piazza e Fiore. Inibizione per Ferrigno

FerrignoFerrigno in tribuna a Catanzaro

Il Giudice sportivo, con un giorno d’anticipo rispetto al solito, ha comunicato gli squalificati in Lega Pro. Nel girone C, oltre a Baccolo e Giorgione del Messina, fermati per un turno, sono state comminate due giornate di stop, inoltre, a Spinosa (Lupa Castelli), Di Piazza e Fiore (Akragas), Di Nunzio (Melfi), Caccavallo (Paganese). Una giornata a De Feudis (Lecce), Mattera (Benevento), Maita (Catanzaro), Agnelli e Gerbo (Foggia), De Rose (Matera), Annoni (Melfi). Tra i dirigenti inibito Ferrigno del Catania sino al 31 dicembre per “frase offensiva verso un assistente arbitrale al rientro negli spogliatoi al termine della gara”. Ammende alle società: 2.500 euro all’Akragas, 1.500 a Cosenza e Lecce, 1.000 al Casertana.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva