Giorgia Grutta si aggiudica la selezione del concorso “Giovani talenti per la musica”

Giovani talenti per la musicafoto di gruppo concorso “Giovani talenti per la musica"

La saxofonista trapanese Giorgia Grutta è la vincitrice della selezione regionale del Concorso “Giovani talenti della musica”Alda Rossi da Rios (X edizione), promosso dal Soroptimist International d’Italia.

Giovani talenti per la musica

La giuria del Concorso

La selezione, che si è svolta lo scorso 13 febbraio nell’Aula Magna del Conservatorio “Corelli” alla presenza di un pubblico numeroso e attento, ha visto la partecipazione di quattro giovanissime candidate rappresentanti i conservatori  e gli istituti musicali siciliani. Il loro notevole talento artistico e le spiccate doti musicali hanno reso arduo alla Giuria, presieduta dal m° Antonino Averna (direttore del “Corelli”) e composta da Giusi Furnari (presidente Soroptimist Club Messina), Walter Calogero Roccaro (direttore Conservatorio Trapani) e dalle socie dei Soroptimist Club della Sicilia, attive nel settore del concertismo e della didattica: Elena Zaniboni, Ninì Giusto, Pina Sofia, Mariarita Pellitteri, Alba Crea e Celeste Gulino (membro supplente). Tutte le partecipanti si sono fatte apprezzare per la loro sensibilità interpretativa e la piena padronanza tecnica.

Giovani talenti per la musica

La premiazione di Giorgia Grutta

La pianista Sara Bursi del Conservatorio di Palermo, la cantante Francesca Mannino del Conservatorio di Messina, la violinista Giulia Giuffrida dell’Istituto Musicale di Catania e la saxofonista ventenne Giorgia Grutta del Conservatorio di Trapani hanno pienamente meritato l’elogio della commissione e i calorosi applausi dal pubblico. Alla manifestazione organizzata dal Soroptimist Club di Messina presieduto da Giusi Furnari, in collaborazione col Conservatorio “Corelli” (presidente Giuseppe Ministeri), è intervenuta Daniela Ursino, assessore alla cultura del Comune di Messina. L’iniziativa si inserisce nelle finalità del Soroptimist International d’Italia per la promozione della donna nelle professioni e nelle arti, una bella testimonianza della sinergia tra le istituzioni musicali siciliane e della loro interazione con le forze culturali del territorio. Giusi Furnari ha evidenziato: “Una iniziativa che sostiene e incoraggia un percorso di empowerment femminile, che non vuol essere affermazione prepotente della donna ma testimonianza di una cultura che, coniugata al femminile, diventa anche impegno democratico”. L’assessore Daniela Ursino ha aggiunto: “Un momento che ancora una volta fa della collaborazione e della sinergia tra enti e associazioni un metodo di lavoro condiviso, per valorizzare idee, progetti e competenze un’occasione per dare lustro e visibilità alle eccellenze, soprattutto dei giovani, che sono il nostro futuro e per crescere nel confronto”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti