Marsala, sotto di 19, ribalta la sfida col Birrificio Messina. Straordinaria vittoria dei lilibetani

Birrificio Messina

Colpaccio riuscito! Spettacolare la vittoria della Nuova Pallacanestro Marsala che ha difeso con le unghia e con i denti il proprio campo chiudendo la gara contro il Birrificio Messina sul 79-78. Un solo punto di distacco che racconta di una vittoria sudata e lottata, costruita passo dopo passo nonostante un primo tempo difficilissimo.
Per i primi due quarti infatti il Birrificio Messina va a segno con percentuali eccezionali: per i lilibetani è un vero e proprio bombardamento. Nonostante i ripetuti tentativi, i padroni di casa non riescono a bloccare gli avversari. Il primo periodo si chiude così 20–34.

Stessa storia anche nel secondo quarto tanto che le due squadre vanno alla pausa lunga con un distacco di ben 19 punti: 37-56.
Un distacco che poteva intimorire, che poteva far perdere le speranze e la fiducia. Grande merito va dato ai giovani lilibetani che invece di buttare la spugna hanno tirato fuori un po’ di cattiveria agonistica e hanno ribaltato le sorti della gara: nel terzo quarto Frisella e compagni cambiano difesa, giocando a zona 3-2 e mettendo in campo una difesa mista. Questo riesce a creare delle difficoltà tra gli avversari e a limitare finalmente le loro percentuali di tiro.
La Nuova Pallacanestro rientra così lentamente in partita anche se sul finire del periodo il Birrificio Messina allunga di nuovo le distanze e chiude il terzo quarto 52 a 68.

La vittoria arriva, canestro dopo canestro, negli ultimi dieci minuti. La difesa marsalese mette sempre più in difficoltà gli avversari e, nonostante molte palle perse, la Nuova Pallacanestro Marsala continua il suo percorso di risalita fino a passare in vantaggio. Gi ultimi secondi di gara sono un susseguirsi di falli e tiri liberi che permettono agli ospiti di riavvicinarsi ma il fischio dell’arbitro segna la fine dell’incontro con quel solo canestro in più dei lilibetani, quel canestro che fa la differenza e che fa tirare un sospiro di sollievo anche al numeroso pubblico presente.

Time out Birrificio Messina

“Era una gara difficile, contro una squadra di buon livello. Abbiamo lottato e vinto. Va dato merito ai ragazzi per avere avuto il coraggio di lottare. Così sono riusciti a conquistare due punti fondamentali in vista della classifica finale e dei play out” – commenta l’assistente allenatore Nanni Cucchiara.
Era l’ultima partita in casa del campionato. Domenica prossima, la Nuova Pallacanestro Marsala sarà in trasferta contro il Cus Palermo mentre il Birrificio Messina ospiterà al PalaTracuzzi la seconda della classe Torrenova.

Marsala-Birrificio Messina 79-78
Parziali: 20–34, 17–22, 15–12, 27-10
Nuova Pallacanestro Marsala: Cucchiara 6, Architetto 0, Russo 7, Montalbano 0, Frisella 19, Longo 0, Rizzo 12, Catalano 0, Maggio 20, Colicchia 4, Licari 0, Baseggio 11
Birrificio Messina: Mondello 19, Di Dio 21, Irrera 0, Pace 9, Casablanca 5, Currò 0, Spanò 5, Valitri 3, Cordaro 13, Maggio

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti