Eccellenza: Tris al Mazzarrà e la Tiger Brolo continua a correre

Una formazione della Tiger

La Tiger Brolo conferma la propria leadership del girone B Eccellenza andando a vincere per 3-0 sul campo del Mazzarrà, che con questa sconfitta viene agganciato dall’Acireale ed adesso occupa l’ultimo posto in graduatoria. Tre gol, così com’era successo all’andata, e la squadra di mister Bellinvia fa suo il derby, grazie alla doppietta di Tindaro Calabrese ed al gol iniziale di Michele Di Napoli, mantenendo il distacco di quattro punti dall’inseguitrice FC Acireale, uscita vincitrice dal derby con il San Gregorio.

Tindaro Calabrese (Tiger Brolo).

Tindaro Calabrese, bomber della Tiger Brolo.

Il Mazzarrà dei giovani ha messo in campo tanto cuore, ma non è riuscito a contenere la più munita formazione giallonera che già all’11 passa in vantaggio, sugli sviluppi di un corner calciato da Zingales, grazie al colpo di testa  dell’ex milazzese Di Napoli, che non perde il “vizio” del gol. Il Mazzarrà tenta una reazione,  al 17’ è Lucarelli a rendersi pericoloso con una conclusione che si perde di poco alta sopra la traversa. Al 29’padroni di casa in 10 per l’espulsione di Sciara, che si becca la seconda ammonizione. Un minuto più tardi Calabrese impegna severamente Sciarrino direttamente su calcio di punizione. Pur con un uomo in meno i locali non demordono, al 32’ tentano di sorprendere D’Alessandro con una precisa parabola dalla distanza di Buonocore, ma è bravo l’estremo difensore ospite ad alzare sopra la traversa. Calabrese ancora protagonista al 35’, ma non riesce a concretizzare da distanza ravvicinata. Poi è D’Agosta ad andare vicino al raddoppio, è bravo Sciarrino nella respinta. Dopo la rete annullata a Di Napoli, ci prova Calabrese con un bel destro al volo, ma Sciarrino si oppone con bravura. Le due squadre vanno al riposo sullo 0-1.

Nella ripresa protagonista ancora Calabrese, l’ex attaccante del Città di Messina conclude alto dopo essere andato via in contropiede. L’appuntamento con il gol è solo rimandato, infatti l’attaccante giallonero si rifà qualche minuto più tardi, quando viene ben servito in area, resiste all’intervento di Fodale e mette alle spalle di Sciarrino. Due minuti dopo, al 70’, il portiere del Mazzarrà si oppone all’ennesimo tentativo di Calabrese. Alla mezzora della ripresa Fodale si fa cacciare fuori dal direttore di gara per un intervento duro ai danni di Lupo. All’83’ la Tiger confeziona il tris grazie a Calabrese. Il quattordicesimo sigillo in campionato il bomber brolese lo realizza con un preciso tiro che non da scampo a Sciarrino.

Tabellino:

Mazzarrà – Tiger Brolo 0-3

Marcatori: 11’ Di Napoli, 68’ e 83’ Calabrese

Mazzarrà: Sciarrino, Sciara, Correnti, De Pasquale, Fodale, Conigliaro, Buonocore, Mazzullo, Buscema (52’ Grasso), Lucarelli (66’ Ansaldo), Di Salvatore, (66’ Donato). Allenatore: D’Amico

Tiger Brolo: D’Alessandro, Grippi, (24’ Speciale), Falanca, Carrello, Di Napoli, Messineo, Lupo (80’ Biondo), Zingales, Calabrese, D’Agosta, Rametta. Allenatore: Bellinvia.

Arbitro: Carrelli di Campobasso. Assistenti:  Messina e Dragi di Agrigento.

Note: Espulsi Sciara e Fodale.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti