E’ già big match fra il Green Palermo e la Zannella Cefalù

Destino beffardo, alla seconda giornata è già big match: il Green ospita Cefalù domenica al Pala Don Bosco (ore 18.30), una sfida che vale già tantissimo per il campionato.

Time out Cefalù

Time out Cefalù

L’avversaria, infatti, è tra quelle che in questa C Silver farà sicuramente la voce grossa: forte, spettacolare in attacco e con un quintetto di altissimo livello. Le stelle sono sicuramente gli americani DeShaun Cooper e Da’Ron Sims, ma accanto a loro c’è un pivot di primissima grandezza come Riccardo Malagoli. Attorno, un cast di supporto formato da gente come Mollura, Sodero, De Lise. Una formazione, quella di coach Priulla, che nella prima giornata ha subito esposto un gigantesco punto esclamativo, schiacciando 109-70 la FP Sport Messina.

Allo stesso modo, il Green Basket è reduce da un esordio parecchio soddisfacente, un 74-108 in casa di Milazzo che ha fatto bene al morale di un gruppo nuovo, che si sta definendo di giorno in giorno. Massima concentrazione e lavoro intenso in casa biancoverde, perchè si tratta dell’esordio davanti al proprio pubblico, contro un avversario fortissimo: nella memoria dei tifosi c’è sicuramente l’ultimo precedente palermitano, uno spettacolare 82-70 davanti a un Pala Don Bosco gremito in una grande festa di sport. Un precedente ufficioso invece è la prima amichevole stagionale, uno spettacolare scrimmage di quattro quarti, due vinti a testa.

Coach Giorgio Bonanno durante un time out

Coach Giorgio Bonanno durante un time out

Questa però sarà una partita diversa, sempre giocata ad alta velocità e dall’elevato tasso tecnico (le due squadre sono le uniche di C Silver che hanno varcato la soglia cento punti nella prima giornata), una sfida su cui il coach del Green Giorgio Bonanno ripone fiducia: «Sono soddisfatto di come abbiamo lavorato in settimana su ogni aspetto del gioco. Loro sono una formazione tosta, noi daremo il massimo in questa prima sfida stagionale, davanti al pubblico di casa, che come sempre sarà caloroso e pronto a sostenerci».

Palla a due domenica alle 18.30 che verrà alzata da Luca Massari di Ragusa e Luca Paternicò di Piazza Armerina. All’intervallo previste le premiazioni un gruppo di atleti “storico” del Green e dei tre vincitori di “#SummerInGreen”, il concorso fotografico dell’estate che ha riscosso grande successo e ha messo in palio esclusivi gadget firmati Green Basket per le foto più belle scattate dai tifosi biancoverdi durante le vacanze: i premiati saranno Germy Costantino, Francesco Salvo e Martino Calandra.

Commenta su Facebook

commenti