Dalle contestazioni al confronto. Incontro chiarificatore tra Sciotto e i club

tifosiLa nutrita delegazione dei club organizzati e la proprietà del Messina (foto Il Messina siamo noi)

Si è svolto nel tardo pomeriggio, nei locali del “Giovanni Celeste”, l’atteso faccia a faccia tra la proprietà dell’ACR Messina e i rappresentanti dei club organizzati. I vertici dei gruppi che prendono posto in Curva Sud hanno incontrato il presidente Pietro Sciotto, i suoi principali collaboratori, il nuovo tecnico Giacomo Modica e il suo vice Michele Facciolo, oltre al nuovo direttore sportivo Francesco Lamazza. Presenti le delegazioni di Testi Fracidi, Fedelissimi, Nocs, Gioventù Giallorossa, Vecchia Maniera e Uragano Cep.

Curva Sud

Uno striscione esposto in Curva Sud

Ad illustrare brevemente i contenuti del colloquio è stato Salvatore Bonaffini dei Testi Fracidi: “Si è trattato di un incontro chiarificatore. Abbiamo parlato soprattutto del recente passato più che del futuro prossimo. Speriamo possa rappresentare l’inizio di un nuovo corso”. Sembra quindi attenuarsi sensibilmente il clima di contestazione delle ultime due settimane. E per un Messina malinconicamente penultimo, con appena due punti all’attivo dopo sette giornate, un po’ di serenità – almeno fuori dal campo – non può che rappresentare un buon viatico. Anche se l’impressione è che la strada resti in salita.

Commenta su Facebook

commenti