Cuore, energia e difesa: il Castanea Basket fa due su due nel 2018 con Piazza Armerina

CastaneaCastanea Basket
Il 2018 porta in dote la seconda vittoria consecutiva a Ritiro per il Castanea Basket 2010 che rafforza la propria classifica e tocca quota dieci in graduatoria. Riscatto doveva essere e così è stato rispetto all’esordio assoluto in serie D di Piazza Armerina quando il Grottacalda s’impose facilmente. Gara completamente differente a Messina, successo per 71-56 con le firme di Alu Diallo, l’enfant prodige Di Dio e il pimpante Calarese (59 punti in tre).
Gara all’inizio avvincente con due difese strenue e punteggio basso, coach Frisenda conferma il five con Di Dio, Calarese, Alu Diallo, Russell e Marabello, Cattuti risponde con Giunta, il top scorer Ventura (23 di media, oggi 12), Marco Ciancio, Bonaiuto e Pecoraro. Tripla subito dell’ex Gela Ventura, poi colpisce Ciancio ma sei punti tutti di Calarese (bello un reverse in controtempo) danno il meno due sul 6-8. Si segna poco e si difende tanto, segnano Russell sempre più inserito negli schemi di squadra, Alu da tre, Di Dio dopo la stoppata del pivot americano e Calarese con un uno su due ai liberi per il 14-12 al 10′.
Castanea

Castanea in attacco

Nel secondo quarto il Grottacalda alza aggressività ma il Castanea esce dalla pausa ottimamente, Alu colpisce ancora a cronometro fermo e Russell punisce la difesa ospite su assist di Di Dio, 17-16. Marabello è onnipresente e confeziona un 5-0 per il Castanea, poi si procede colpo su colpo con Ventura e Ciancio Alessandro e due centri di Alu. Frisone e Di Dio ai liberi danno il più sei al Castanea che allo scadere della seconda sirena chiude una bella azione con la tripla di Ala per il primo vantaggio in doppia cifra (34-24) al 20′.
Nel secondo tempo l’asse Calarese-Russell fa male agli ospiti che resistono con Ventura e Bonaiuto attivi dentro e fuori dall’arco (38-31). Di Dio segnerà quattro bombe nella ripresa, la prima è pesante seguita dal bel buzzer beater di Calarese per il 43-32. Bonanno s’iscrive a referto e Piazza Armerina vacilla, il Grottacalda ha solo un costante contributo da Ventura e Bonaiuto e meno dai compagni. Alu segna allo scoccare dei ventiquattro, Russell affonda la bimane chge riscalda il pubblico e Di Dio colpisce al 30′ per il 52-38, frutto di un break di 18-14 nel terzo quarto.
L’ultimo quarto è molto spezzettato per vari falli antisportivi fischiati da ambo le parti e continui viaggi in lunetta. Ciancio è frizzante e Cavallo cerca di alzare i toni della contesa, in tre minuti la gara si chiude con due bombe di Di Dio e due liberi del prodotto della Life. 62-41 il massimo vantaggio della serata che sa di successo. A poco serve la reazione tardiva dei fratelli Ciancio (0-6 di break), Calarese e Alu chiudono ogni discorso. Ai liberi le percentuali del Castanea si alzano nell’ultimo quarto dopo qualche errore di troppo nelle prime tre frazioni. Calarese, Alu (due canestri e 19 punti totali) e Frisone dopo un antisportivo subito chiudono la contesa giocata al meglio dai gialloviola. Successo che consente di accorciare a quattro punti dal quarto posto occupato proprio dal Grottacalda. Nel prossimo turno il calendario prevede la trasferta sul campo dell’Invicta Caltanissetta, si proverà in quella sede ad ottenere la prima vittoria esterna della stagione.
Castanea

Esultanza del Castanea

Castanea-Grottacalda 71-56
Parziali: 14-12; 34-24; 52-38
Castanea: Di Dio 18, Calarese 12, Spadaro ne, Frisone 2, Marabello 5, Bonanno 2, Cannata ne, Ala Diallo 5, Alu Diallo 19, Russell 8. All. Frisenda.
Grottacalda: Giunta, Conti ne, Bonaiuto 12, Santanna ne, Di Franco ne, Florio, A. Ciancio 10, Cavallo 4, Pecoraro 3, Ventura 12, M. Ciancio 15. All. Cattuti.
Arbitri: Foti e Scuderi.
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com