Costantino: “Da Ragusa anche segnali positivi. Con il Sant’Agata un duro test”

LodiLodi in marcatura su Baldeh

Il tecnico del Fc Messina Massimo Costantino è consapevole di dovere incontrare il Sant’Agata nel suo momento migliore della stagione: “Giochiamo contro una squadra in forma, che sta facendo benissimo nell’ultimo periodo. Nelle ultime sette giornate ha giocato delle gare importanti ed è imbattuto da metà febbraio. Esprime un buon calcio e sicuramente sarà una partita dura. Come ogni settimana dobbiamo superare degli ostacoli, altrimenti non andremo da nessuna parte”.

Costantino e Agnelli

Il tecnico Massimo Costantino e il centrocampista Cristian Agnelli

Caballero, Panebianco e Garetto sono out, la coperta resta un po’ corta: Giuffrida e Aita invece sono convocati e come nostra consuetudine domenica mattina decideremo insieme allo staff medico, considerata la delicatezza del momento. Mi fido del gruppo comunque, abbiamo tanti bravi giocatori. Ognuno ha caratteristiche diverse e dovremo cercare di sfruttarle. I ragazzi comunque non danno certo l’impressione di voler mollare”.

Il 4-3-1-2 proposto contro il Marina rappresenta un’opzione in più: “Ci ha dato la possibilità di fare qualcosa di diverso. Durante la settimana è giusto variare e non lavorare soltanto su un’idea. Il calcio è imprevedibile e può accedere di tutto: noi ad esempio abbiamo preso gol dopo otto minuti da quaranta metri. Bisogna essere pronti e preparati a sapere interpretare la gara anche in modo diverso. Senza ipocrisia il nostro obiettivo era vincere a Marina di Ragusa, però considerato che perdevamo 3-1 e dopo averla pareggiata abbiamo sfiorato due volte il 4-3 rappresenta comunque un segnale positivo”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva