Città, Princi: “Contro il Locri vittoria meritata. Il gol una grandissima emozione”

PrinciPasquale Princi è un nuovo giocatore dell'Atletico Messina (foto Marco Familiari)

Con la rete siglata contro il Locri, la prima in Serie D, Pasquale Princi ha messo il timbro su una vittoria fondamentale per il Città di Messina, la seconda casalinga consecutiva. Guadagnate posizioni nelle griglia playout, ma per la salvezza ci sarà ancora da sudare. Il tecnico giallorosso Furnari ha sempre creduto nell’ex Camaro, che si è espresso così al termine della sfida contro i calabresi: “Ho sentito un’emozione grandissima portando la mia squadra alla vittoria. Volevamo cancellare la batosta subita contro la Turris e sapevamo che questa con il Locri era una gara da non sbagliare. Volevamo centrare i tre punti e credo che abbiamo risposto come meglio non potevamo”.

Princi

Princi ha siglato la sua prima rete in Serie D (foto Marco Familiari)

“Devo dimostrare di poter mettere in difficoltà il mister. Il nostro reparto avanzato è molto ampio – ha aggiunto l’attaccante –  quindi non è sempre facile ritagliarsi uno spazio. Furnari mi conosce bene e ha fiducia nei miei confronti. Purtroppo non avevo risposto per come dovevo sul campo, quindi questo gol è una sorta di liberazione”.

Sul modulo Princi ha dichiarato che il 3-5-2 è quello perfetto per la squadra, nonostante non sia l’ideale per esaltare per le sue caratteristiche: “Penso che con il 3-5-2 il Città di Messina si esprima al meglio del sue potenzialità, anche se questo sistema non è proprio ideale per un giocatore con le mie caratteristiche. Nonostante questo mi metto sempre al servizio della squadra, che ha meritato questa vittoria”.

Città di Messina

Il Città di Messina avrà due gare a disposizione per assicurarsi i play-out al Despar (foto Lillo Puglia)

Infine, l’attaccante si è soffermato sulle prossime due sfide che vedranno il Città di scena, rispettivamente, contro Igea Virtus e Castrovillari: “Abbiamo vissuto un anticipo di play-out contro il Locri. Dobbiamo raccogliere altre due vittorie per poterci giocare la salvezza al “Despar Stadium”. È questo il nostro obiettivo stagionale, non possiamo fallire proprio adesso”.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti