Città di Taormina, Truglio: “Partita insidiosa contro un Milazzo ben allenato”

Città di TaorminaPino Truglio è l'allenatore in seconda del Città di Taormina

Il Città di Taormina inaugura il 2023 con l’insidiosa trasferta di Milazzo nella gara valida per la prima giornata del girone di ritorno. Inizia, di fatto, un nuovo campionato con i biancazzurri che occupano il secondo posto in classifica alle spalle della Nuova Igea Virtus e che al “Salmeri” si confronteranno contro una formazione totalmente diversa rispetto a quella battuta all’andata per 3-0.

Città di Taormina

Il centrocampista del Città di Taormina Andrea Di Mauro

Con Coppa squalificato, in panchina ci sarà il vice Pino Truglio a svolgere le funzioni di capo allenatore: “Comincia davvero un campionato diverso – spiega –. Si sono rinforzate sia le squadre che lottano per il vertice che per la salvezza e cambieranno tante cose. Noi abbiamo chiuso il 2022 vivendo un periodo importante, fatto di risultati positivi e buone prestazioni. Adesso veniamo da una settimana di intenso lavoro, i ragazzi si sono fatti trovare pronti svolgendo allenamenti importanti che ci faranno arrivare bene alla partita di domenica. Sarà una sfida insidiosa contro una squadra importante e ben allenata che si deve salvare”. 

Città di Taormina

Il Taormina celebra una rete

Pino Truglio ha conseguito di recente il patentino Uefa B e, in vista della partita, ha parole di elogio per Marco Coppa: “Per me il mister è un esempio – conclude –. Mi ha fatto avvicinare a un mondo dal quale mi ero allontanato. Sto vivendo un’esperienza importante e che volevo a tutti costi, perché ci tengo tanto: ho fatto calcio per parecchi anni della mia vita, ma fare l’allenatore è tutt’altra cosa”. Al Marco Salmeri calcio d’inizio alle 14,30. Arbitra l’incontro Lorenzo Garbo di Monza, coadiuvato dagli assistenti Elvira Rizzo di Enna e Davide Orazio Belfiore di Acireale.

L’elenco dei convocati – Portieri: Castrianni, Cirnigliaro. Difensori: Caltabiano, Echeverria, Fragapane, Giorgetti, Godino, Lo Re (2004), Orecchio (2005), Pantano, Trovato. Centrocampisti: Assenzio, Biondi (2004), Di Mauro (2004), Ferraù, Gallardo, Le Mura (2003), Quintoni. Attaccanti: Biondo, Cannavò, Famà, Lucarelli.

Autori

+ posts