Capo d’Orlando stringe i tempi per il tesseramento di Dustin Hogue. L’ex Archie richiesto in Italia

BetalandGennaro Di Carlo con Hogue

Capo d’Orlando attende entro il termine di venerdì alle 11 il nulla osta per il tesseramento di Dustin Hogue. Il contenzioso tra i Gongui Orions, che avevano firmato il centro ex Trento nel draft della KBL coreana il 21 luglio, e il Pinar Karsiyaka non avrà alcuna conseguenza per la Betaland: qualora non otterrà la letter of clearance dal club coreano, che comunque non ha motivi di rivalersi sui siciliani, avvierà la procedura per ottenerla d’ufficio dalla FIBA attraverso le opportune procedure regolamentari.

Nel frattempo la Grissin Bon nello spot di ala forte, senza esito per il momento l’assalto all’ex paladino Dominique Archie (JSF Sports) con il quale c’era già l’accordo che è stato bloccato dal suo attuale club, il Bnei Herziliya che ha chiesto un buy out molto elevato.

Commenta su Facebook

commenti