Camaro, è Antonio Alacqua il nuovo allenatore

Alacqua punta a superare Venuto all'ultima curva?

E’ Antonio Alacqua il nuovo allenatore del Camaro. La società neroverde ha infatti sciolto il nodo legato alla panchina, libera già dopo la fine della regular season con le insistenti voci che volevano Peppe Furnari lontano dal “Marullo” dopo la strabiliante vittoria dello scorso campionato di Promozione. Adesso, superata la ricerca in una vastissima rosa di nomi, il sodalizio peloritano ha annunciato il tecnico di Spadafora, di nuovo in campo dopo un anno sabbatico vissuto lontano da casa. Classe ’66, Alacqua ripartirà proprio dall’Eccellenza che ha ampiamente conosciuto sulle panchine di Due Torri e Milazzo – alla sua ultima stagione -, con in mezzo le avventure in Serie D al timone di Orlandina ed ancora Due Torri.

Un undici del Camaro

Incassata l’ufficialità il nuovo tecnico lavora adesso al mercato, che dovrebbe partire subito dopo le riconferme di Cappello, Mondello ed altri protagonisti dello scorso campionato. Nel cassetto restano i sogni proibiti che portano il nome dei messinesi Santino Biondo ed Antonio Cannavò, ma c’è tempo per innalzare l’asticella delle ambizioni. Andrà appunto composto anche lo staff tecnico che accompagnerà Alacqua nella prossima stagione, quella in cui il sodalizio neroverde celebrerà il ritorno nella massima serie regionale, sognato fin dalla rifondazione dello storico sodalizio dello Stretto. E geneticamente modificato, grazie alla fusione con l’F24 Messina di Carmine Coppola, il Camaro riparte con entusiasmo. Alacqua è solo il primo passo.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com