Cafon Street debutta al cinema con il nuovo episodio, “Il paradiso può fetere”

Cafon StreetCafon Street torna sul web, dopo la fortunata parentesi al cinema

Mimmo e Stellario approdano sul grande schermo, dopo avere intrattenuto per anni il pubblico con i loro cliccatissimi video online. Al cinema sbarcano quindi anche i vizi dei messinesi, descritti con grande ironia ed efficacia dagli ideatori della fortunata serie, che proprio quest’anno compie dieci anni. Alla “UollasComiX”, la casa di produzione messinese, sono stati necessari ben otto mesi di lavorazione per chiudere una pellicola da trenta minuti, più del doppio della consueta durata di un episodio.

UollasComiX

La “UollasComiX” invita i suoi fan in sala

Dopo l’esordio nel giugno del 2008, su Youtube, Cafon Street debutta al cinema, con le proiezioni previste al Lux e all’Iris. Il nuovissimo episodio, dal titolo “Il paradiso può fetere”, il tredicesimo complessivo, sarà in sala il 23 e il 30 aprile alle 21 e alle 22,30 al Lux, il 24 aprile e l’1 maggio alle 18.30, alle 21 e alle 22.30 all’Iris. Il costo unico del biglietto è di tre euro (ingresso gratuito sotto i tre anni). Per informazioni e prevendita è possibile contattare il Cinema Lux allo 090.669565 e la Multisala Iris allo 090.395332. Proprio in virtù del successo già in fase di prenotazione sono state aggiunte altre due date rispetto a quelle previste inizialmente.

Per l’occasione Mimmo e Stellario saranno affiancati da un nuovo personaggio, il “nanetto babbillumpa”. Mentre ospiti d’eccezione dell’episodio saranno Gabriele Savasta (cantautore, comico, autore, attore), Giuseppe Paterniti e Raffaele Riberti, ovvero i “Nuovi Briganti”, band messinese che spopolò negli anni ’90.

Commenta su Facebook

commenti