Il Messina Volley cede in casa contro la capolista Ekuba Futura Palmi

Messina VolleyUn time-out del Messina Volley

Al “PalaRescifina” il Messina Volley esce sconfitto dal match della 24ª giornata del Campionato di Serie B2F/I contro la capolista Ekuba Futura Palmi per 3-1.

Messina Volley

L’ingresso in campo del Messina Volley

La squadra di casa, al cospetto della capolista, perde il primo set, si aggiudica ai vantaggi il secondo dopo un recupero dal passivo di 7 punti, per poi cedere nei successivi due. Nel primo set le ragazze di coach Dacquino partono subito avanti di 4 punti (1-5) grazie ai punti di Speranza I. (24), Salamida e Speranza S. (11). Un break di 5 punti del Messina Volley ribalta il risultato (7-6) con protagoniste Daniela Polito, i due ace di Marcela Nielsen (17) e Monica Lestini (11). Si viaggia così punto a punto con i 3 punti di Speranza I. e 2 di Speranza S. a portare avanti di +6 le calabresi (13-19). Salamida e Tortora allungano (+9; 15-24) con l’Ekuba Futura Palmi ad aggiudicarsi il parziale (15-25). Nel secondo le ospiti partono a testa bassa con un break di +8 (0-8) sancito da 5 punti della solita Speranza I.

Ekuba Futura Palmi

L’ingresso in campo dell’Ekuba Futura Palmi

Due punti della Nielsen e uno di Gloria Scimone accorciano (4-8) con Dacquino a chiamare il time-out. Al rientro le padrone di casa riducono ulteriormente il gap e la giovane Michela Laganà porta le giallo-blu a -1 (8-9) direttamente dalla battuta. Tortora riporta le calabresi a +4 (9-13) e l’ace di Emma Carnazza accorcia nuovamente a -1 (16-17). Continua così con un elastico di 1-2 punti ed il Messina Volley, successivamente, a trovare il pari (21-21), mentre il Palmi chiama la pausa. Al rientro sempre Carnazza porta avanti Messina con le ospiti subito a pareggiare. Ancora il centrale peloritano dà alle padrone di casa il set-point (24-23) successivamente annullato dalle ospiti. Lestini prima e Nielsen dopo chiudono il set e pareggiano il conteggio dei set (26-24). Break di 7 punti (0-7) nel terzo per le ospiti con Salamida protagonista di due ace.

Messina Volley

Il Messina Volley schierato in campo

Il parziale scivola con il vantaggio delle calabresi, mentre Polito e il doppio ace di capitan Donatella Donato accorciano a -4 (14-18). Speranza S. allunga di nuovo (14-20) e Tortora porta il Palmi a +8 (15-23). Il set si chiude appannaggio delle calabresi per 25-17. Il parziale successivo risulta equilibrato fino al 7-7, con il Palmi a portarsi sul +3 grazie a Tortora e Speransa S. Mercieca va sul 15-10 per le ospiti, mentre la Nielsen riduce il gap a -3 (12-15). Le ragazze di Dacquino realizzano un break di 7 punti (12-22) con protagonista capitan Speranza I. autrice di 3 punti. Scimone accorcia per le locali (15-23), ma il doppio punto di Mercieca, fra cui un ace, chiude la partita a favore del Palmi. Nel prossimo turno le ragazze di mister Danilo Cacopardo affronteranno in trasferta la Sifi Kondor Volley Catania.

Messina Volley – Ekuba Futura Palmi 1-3 (15-25; 26-24; 17-25; 15-25)
Messina Volley: Marra, Lestini 11, Mondello, Laganà 2, Polito 6, Nielsen 17, Cannizzaro, Donato (Cap.) 2, Carnazza 8, Scimone 9, Maccarrone (Lib. 1), Biancuzzo (Lib. 2). All. Cacopardo
Ekuba Futura Palmi: Tortora 10, Salamida 9, Speranza S. 11, Ambrogio 1, Speranza I. (Cap.) 24, Marcello, Mercieca 6, Spataro, Carrozza (Lib.). All. Dacquino.
Arbitri: La Mantia (Corleone) e Caltagirone (Palermo).

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com