Barcellona cade al PalaRisorgimento. E’ perfetta parità tra Civitanova e Barcellona

BarcellonaPedrazzani e Gay - Barcellona , foto Caracciolo

La serie dei quarti di finale dei playoff del tabellone D tra Virtus Civitanova Marche e Basket Barcellona è totalmente riaperta. E’ 1-1 dopo il monologo di Barcellona in gara 1 perchè al PalaRisorgimento la situazione si capovolge completamente ed il finale di 72-61 in gara 2 premia il coraggio degli atleti marchigiani, che per l’occasione hanno recuperato l’importante addizione di Andreani e sono apparsi più continui durante tutti i quaranta minuti di gioco. I ragazzi di coach Rossi, dopo aver centrato i playoff al primo anno in serie B, non si sono dimostrati per nulla appagati ma hanno messo in campo la grinta dei giorni migliori, entusiasmando il proprio pubblico e complicando i piani dei giallorossi. Barcellona (ancora con l’assenza di De Angelis) paga principalmente l’astinenza offensiva con un dato che risalta agli occhi: i 29 punti in meno segnati rispetto agli 89 di gara 1 con Gay, comunque propositiva la sua prestazione, passato dai 20 di domenica agli appena 5 di gara 2.

Una serata difficile per molti giocatori del roster allenato da coach Friso che volevano evitare le insidie di una gara 3 dove il pubblico del PalAlberti potrà comunque recitare la parte del leone (Barcellona è l’unica squadra di B imbattuta in casa).

Barcellona

Il pubblico del PalAlberti , foto Caracciolo

La gara vede Civitanova fare soffrire a lungo la difesa giallorossa con i suoi lunghi atipici, Amoroso è letale sotto le plance (25 punti) mentre la guardia Cassese (19) si scatena in produzione offensiva, trascinando i marchigiani con un’ottima partenza sin dal primo quarto. La Virtus infatti scappa in doppia cifra di vantaggio già in avvio con la tripla di Felicioni e il canestro dell’ex Coviello arrivando sul più 12. Barcellona contiene i danni con Idiaru e due bombe di in apertura e chiusura di frazione rispettivamente di Grilli e Brunetti che fissano il punteggio sul 22-13 (-9 ma Barcellona già sotto media stagionale).

Non muta il copione alla ripartenza, Cassese spinge la Virtus sul 27-15 e coach Friso si spazientisce. Il sussulto ospite arriva poco dopo col meno sei (28-22) griffato da Gay, Grilli (sarà il più continuo dei suoi con 11 punti) e il verticale Pedrazzani (13). I locali non si perdono d’animo e un nuovo sprint targato Amoroso-Cassese li riporta sul 39-26 al 20′ con una gara apparentemente in controllo.
Parziali e controparziali si registrano anche nella ripresa, prima Barcellona risale la corrente arrivando nuovamente a due soli possessi di distanza coi soliti Idiaru, Grilli e Pedrazzani, poi il team in trasferta paga cinque punti nell’ultimo minuto realizzati dai biancorossi di casa che confermano le distanze (51-40) al 30′.

Nel finale i siciliani rischiano di affondare, Jovanovic regala il più 16 ai suoi (58-42) prima che Teghini e Sereni con un contro break di 0-9 riportino la capolsita del girone D a -7 (58-51). Amoroso mvp in campo chiuderà la gara, la serie adesso si sposta a Barcellona per la decisiva gara 3. La vincente affronterà in semifinale una tra Pescara e Valmontone.

Efe Idiaru (Barcellona) in azione

Rossella Virtus Civitanova Marche – Basket Barcellona 72-61
Parziali: 22-13, 17-13, 12-14, 21-21
Rossella Virtus Civitanova Marche: Amoroso 25 (7/12, 2/4), Cassese 19 (7/11, 1/4), Jovancic 8 (1/1, 2/6), Andreani 8 (0/1, 2/5), Coviello 7 (1/7, 0/4), Felicioni 3 (0/1, 1/3), Vallasciani 2 (0/1, 0/2), Marinelli 0 (0/2, 0/0), Cognigni 0 (0/0, 0/0), Milisavljevic ne, Dania ne. All: Rossi
Tiri liberi: 16 / 20 – Rimbalzi: 37 12 + 25 (Amoroso, Cassese 8) – Assist: 11 (Andreani, Felicioni 3)
Basket Barcellona: Pedrazzani 13 (5/8, 0/0), Grilli 11 (2/5, 1/5), Teghini 9 (1/3, 2/6), Idiaru 7 (3/4, 0/1), Sereni 6 (2/3, 0/3), Gay 5 (0/1, 1/9), Brunetti 4 (0/5, 1/2), Stefanini 4 (2/5, 0/1), Caroldi 2 (1/4, 0/2), Mustacchio ne, De angelis ne. All: Friso
Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 42 13 + 29 (Stefanini 9) – Assist: 11 (Grilli 3)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com