ASD Milazzo, il rilancio. Le interviste a Alacqua, Orioles, Guido, Assormante

Asd MilazzoGiuseppe Orioles, general manager dell'Asd Milazzo

Ridisegna le sue prospettive, l’ASD Milazzo. Lo testimonia già il nome – che non è più preceduto da Virtus – ed anche le parole dei suoi dirigenti, vecchi e nuovi.
Scopri dunque cosa attende il club rossoblù, neo promosso in Promozione, dalle interviste realizzate allo stadio Marco Salmeri.
Lì, nell’impianto che ospiterà le gare interne della loro formazione, abbiamo sentito il presidente Frankie Alacqua, le due bandiere rossoblù Peppe Orioles Peppe Guido, di nuovo sulla scena con incarichi dirigenziali ed il direttore generale Stefano Assormante.
Ci hanno tutti raccontato il futuro dell’ASD Milazzo, dal campo al rapporto con il municipio e la città di cui dovranno condividere l’attenzione con la nuova SSD.
Occasione di polemiche, il trasferimento (sotto la storica denominazione) del vecchio Pistunina iscritto in Eccellenza, ha ridisegnato il panorama calcistico mamertino. In cui il sodalizio nato nel 2013 intende resistere – e andare al rilancio – anche attraverso l’apporto di uomini ed esperienze della storia rossoblù. Per raggiungere l’Eccellenza, ma a piccoli passi. E per convincere la Milazzo calcistica che le radici dell’identità rossoblù si sviluppano velocemente in questa (giovane) società. Ma ce la raccontano Alacqua, Orioles, Guido ed Assormante, nelle interviste da ascoltare di seguito.

The following two tabs change content below.
Enzo Cartaregia

Enzo Cartaregia

Cronista sportivo da sempre, in MessinaSportiva da ancor prima. Cresciuto sui campi di calcio, si dedica anche all'approfondimento ed alla pallacanestro

Commenta su Facebook

commenti