Al Troina (3-0) basta mezzora per sbrigare la pratica. Fc a -8 dalla salvezza

TroinaLe formazioni di Troina e Fc Messina

Il Troina passeggia sui resti del Fc Messina nella quattordicesima giornata del Girone I del campionato di Serie D battendo agevolmente la formazione di mister Emanuele Ferraro per 3-0 sul campo neutro del “Fresina” di Sant’Agata di Militello. Come prevedibile, si è trattato di una partita a senso unico, al termine di una settimana contraddistinta dalla crisi societaria e da ben dodici partenze ufficiali per la squadra messinese, ufficializzate a ridosso del match, che hanno lasciato i peloritani in piena emergenza e con un mantenimento della categoria che appare sempre più lontano. Diventano ben otto i punti da recuperare rispetto al Rende e alla salvezza diretta. Un’utopia per una formazione che ha subito undici reti soltanto nelle ultime due uscite.

Buonocore

Buonocore è partito tra i titolari (foto Nino La Macchia)

La cronaca: Pronti-via e dopo poco più di dieci giri di lancette arriva il vantaggio ospite con Ficarrotta, uno che il Fresina lo ha calcato per i primi mesi della scorsa stagione. Il gol è uno di quelle classiche azioni da manuale: filtrante preciso di Manfrè per il numero 10 appena arrivato dal Biancavilla che, di sinistro, gonfia la rete. Il Fc è già in bambola ed il Troina ne approfitta al quarto d’ora, trovando il raddoppio con un eurogol di Boufous dai venti metri che non lascia scampo al portiere Cuomo.

Al 25’ arriva il tris: dopo una traversa del solito Ficarrotta, su punizione, Berti gonfia la rete. Si va così al riposo lungo sullo 0-3, con Manfrè che sfiora anche il quarto gol calciando di poco alto dopo la mezz’ora. Nel secondo tempo la formazione di mister Galfano controlla senza problemi, la frazione è caratterizzata dalla solita girandola di cambi per le due squadre. Allo scadere, addirittura, il Troina va vicinissimo al poker con Fiumara che, vedendo il portiere di casa fuori dai pali, prova un pallonetto dalla trequarti con la palla che sorvola di poco la trasversale. E’ il decimo stop per l’Fc che rimane a otto punti in classifica in una delicatissima posizione di classifica, il Troina risale a sette. E per i peloritani mercoledì la trasferta di Cava de’ Tirreni nel turno infrasettimanale si preannuncia una nuova gara dal finale scontato.

Santapaola

Santapaola è tornato finalmente in campo dopo l’infortunio

Il tabellino. Fc Messina – Troina 0-3
Marcatori: 11′ Ficarrotta, 15′ Boufous, 25′ Berti
Fc Messina (4-3-3): Cuomo; Stelitano, Tosolini (1′ st Iurato), Gioia (33’ st Cuenca), Buonocore; Castiglia, Giuffrida, Santapaola; Landi (4′ st Ciccone), Godano (13’ st Panvini), Samb. A disp.: Giannini, Perez, Mbengue, Licciardello, Valente. All. Ferraro.
Troina (4-3-2-1): Faccioli; Berti (24’ st Toure), Padovani, Falla, Lo Cascio; Boufous, Fiumara, Corcione  (36’ st Cristaldi); Fratantonio (31’ st Cardella), Ficarrotta (1′ st Ba); Manfrè (28’ st Manara). A disp.: D’Andrea, Ferraguto, Pace, Camacho. All. Galfano.
Arbitro: Sassano di Padova
Note – Angoli 7-1. Recupero: pt 0’; st 2’. Ammoniti Berti, Santapaola (M), Buonocore (M), Padovani, Ficarrotta, Stelitano (M).

The following two tabs change content below.

Gabriele Ferruccio

Classe 1992, è un Giornalista Pubblicista dal 2020. Ha curato e gestito in passato diversi blog, oltre che l'Area Comunicazione di alcune società sportive.