Akademia, Breviglieri: “L’attacco deve migliorare”. Silotto: “Serve lucidità”

Akademia Sant'AnnaL'Akademia Sant'Anna chiamata a reagire

Il 3-0 incassato contro Talmassons ha allontanato l’Akademia Sant’Anna dai playoff e consentito anche a Marsala di sopravanzare le messinesi. Domenica è in programma una delicata trasferta a San Giovanni in Marignano, in provincia di Rimini, sul campo di una formazione che è attualmente terza in graduatoria, a un punto da Soverato. Alla Desi Shipping serve una decisa reazione.

Akademia Sant'Anna

La schiacciatrice Giorgia Silotto in ricezione

Il tecnico Marco Breviglieri è consapevole che la sfida con le friulane ha smascherato le lacune delle peloritane: “Il nostro problema è stato uno solo: l’attacco. Tutti gli altri fondamentali sono andati anche meglio di altre volte. Il numero di errori è stato anche più basso degli avversari, quindi la sconfitta è maturata perché non siamo riusciti a mettere la palla a terra. Poi non siamo riusciti a concretizzare in alcune fasi cruciali del match, come il primo set. Questo ci deve fare riflettere: se non riusciamo ad approfittare di questi vantaggi allora diventa tutto più complicato”. 

Anche la schiacciatrice Giorgia Silotto è amareggiata perché il gruppo resta in partita ma pecca nelle fasi salienti dei singoli parziali: “Era una partita che a livello emotivo e di classifica ci avrebbe fatto comodo portare a casa qualche punto. Dopo un po’ di sconfitte l’umore cala. Nel primo set siamo partite cariche, ci manca sempre lo sprint finale per chiuderlo. Siamo una squadra grintosa e un bel gruppo dentro e fuori. Dobbiamo aiutarci di più nei momenti cruciali, di difficoltà. Non penso sia inesperienza, dobbiamo essere più lucide e non cercare subito il punto”. 

Autori

+ posts