Va ad Ivan Caputo la 2ª Mediofondo Città di Librizzi. Sul podio anche Galdino e Calabrò

Ancora una bella gara ed una bella giornata di Sport da incorniciare in casa CSAIN Messina per questa seconda Mediofondo Città di Librizzi; e pensare che le cose si erano messe male per via del tempo con la pioggia incessante e violenta fino ad un’ora prima della partenza, pioggia che ha tenuto lontano molti atleti ed alcuni pre iscritti; per fortuna poi tutto e filato liscio, addirittura la manifestazione si è svolta sempre all’asciutto con una temperatura ottimale intorno ai 25°.

Ivan Caputo, premiazioneAl via le raccomandazioni dell’organizzatore ed il saluto del Sindaco Dott. Renato  Cilona facevano slittare la partenza di alcuni minuti, anche per dar modo ad alcuni ritardatari di prendere parte con regolarità alla manifestazione; poi tutto regolare nella parte escursionistica con gli attraversamenti di Patti, Gioiosa Marea ed il giro di boa a Gliaca di Piraino; la giornata è diventata splendida e le Isole Eolie si mostrano in tutta la loro bellezza.

Sulla via del ritorno si incontrano tanti pellegrini che, a piedi, vanno fino al Colle del Tindari per rendere omaggio alla Madonna Nera; poi a Patti la vettura del Direttore di Corsa comincia a viaggiare ad una velocità sempre controllata ma più sostenuta e comincia la prima selezione.

All’ingresso nel territorio comunale di Librizzi il via ufficiale ed è subito battaglia fra i migliori, nessuno molla un metro ed un bel gruppo arriva compatto ai piedi dell’erta finale, in pratica i primi 20 della classifica finale sono ancora assieme; poi la salita li allunga, qualcuno cede visibilmente; ai 500 metri finali sono ancora in 8 ad avere la possibilità teorica di vincere la gara.

A 200 metri dal traguardo la soluzione con Ivan Caputo che riesce ad imboccare in testa le insidiose semicurve finali dentro l’abitato di Librizzi, alle sua spalle Galdino non molla di un metro; poco dietro Calabrò cerca di rinvenire con Scaffidi  e Longo in fila indiana. Ivan Caputo, già splendido vincitore del percorso corto alla Libero Grassi, vince con le braccia alzate gli altri arrivano con brevi distacchi.

Questi i vincitori delle varie Categorie:

Debuttanti              Puglisi Emanuele                 Montalbike                             Montalbano Elicona

Cadetti                   Calabrò Antonino                Ciclistica Terme                      Terme Vigliatore

Junior                     Caputo Ivan                         Explorer                                  Patti

Senior                     Ruvolo Antonio                   Team Bike Genesi                  Venetico

Veterani                 Galdino Salvatore                Panifico Formica                    Milazzo

Gentlemen             Longo Salvatore                  GS Mediterraneo                    Palermo

Super Gentlemen   Pappalardo Sergio                Bici & Bike                            Messina

Al termine ancora una premiazione con prodotti tecnici e di produzione locale presieduta dal Sindaco Cilona per far felici i partecipanti; fra le Società la Ciclistica Terme vince con 60 punti, la Bici & Bike è seconda con 52 punti, la Ciclo Tyndaris è terza con 46 punti.

Prossimamente andranno in scena tre gare in MTB prima della Mediofondo del Colle San Rizzo a chiudere il Campionato Provinciale strada di CSAIn Ciclismo Messina.

Commenta su Facebook

commenti