Acr, si aggrega il senegalese Sene. Bartolotta al Trastevere, Mancuso a Ragusa

Mamadou Moustapha SeneMamadou Moustapha Sene con la divisa del Lecce

Ultimi movimenti di mercato in casa Acr Messina. Si è aggregato ai compagni il senegalese Mamadou Moustapha Sene, terzino destro classe 2002 con un passato nelle giovanili del Lecce, con cui ha collezionato alcune presenze nell’Under 17. Sarà valutato dallo staff tecnico, in vista dell’eventuale tesseramento.

Alessio Bartolotta

Alessio Bartolotta lascia l’Acr: giocherà nel Trastevere

A fronte dell’ultimo possibile movimento in entrata si registrano anche due uscite. L’esterno offensivo Alessio Bartolotta, 2000 ex Rieti, è stato infatti ceduto al Trastevere. L’ingaggio di Catalano e la presenza di ben sei over nel reparto avanzato, con Addessi ormai sulla via del recupero, chiudeva di fatto le porte al giovane nel giro della Salernitana. Saluta la città dello Stretto anche uno dei prodotti del vivaio, l’esterno d’attacco Santi Mancuso, 2001 che si è accordato con il Ragusa. Dopo un precedente prestito allo Scalea, in Eccellenza calabrese, si trasferisce adesso a titolo definitivo.

Domenica al “Franco Scoglio”, nel match che sarà trasmesso in diretta da Sportitalia, sarà di scena l’Acireale degli ex. Il ds Chiavaro, capitan Savanarola e Bucolo conquistarono la C con l’Acr, Ott Vale e Rossetti hanno indossato il giallorosso nella passata stagione mentre Cannino ha militato nel Città di Messina. Tornerà a disposizione l’argentino Rizzo e potrebbe tornare quindi un tridente interamente composto da over. I granata stanno preparando la sfida a Zafferana, dal momento che al “Tupparello” è in corso la risemina del manto erboso, affidata alla stessa ditta che l’ha curata a Palermo.

Santi Mancuso

Santi Mancuso si è accasato al Ragusa

In casa Acr atteso l’esordio del centrocampista Aliperta, che ha scontato tre turni di squalifica e potrebbe strappare una maglia da titolare a Lavrendi, ricomponendo l’affiatato duo con Vacca, mentre Catalano si candida all’esordio da titolare al posto dello squalificato Arcidiacono. In settimana potrebbe essere ufficializzata la posizione di Cocchino D’Eboli, ex dirigente della Paganese, storicamente vicino al ds della Salernitana Angelo Mariano Fabiani, che assumerà l’incarico di direttore sportivo o comunque un ruolo di primo piano nell’area tecnica di cui fa parte anche Pasquale Leonardo. Domenica è attesa la presenza allo stadio dell’imprenditore Carmine Del Regno, mentre la settimana successiva, in occasione della sfida con il Fc Messina, è annunciata la prima apparizione ufficiale del suo socio Enzo Bove.

Questa la rosa aggiornata dell’Acr Messina.
Portieri – Alessandro LAI (2000), Luigi MANNO (2000).
Difensori – Matteo BELLOPEDE (1999), Aleksandar BOSKOVIC (1996), Bruno CASCIONE (2000), Paolo GIOFRÈ (2001), Alessio IZZO (2002), Paolo LOMASTO (1990), Salvatore MANCUSO (1999), Luciano MAZZONE (2001), Salvatore MONTELEONE (2001), Sergio SABATINO (1988), Mamadou Moustapha SENE (2002).
Centrocampisti – Domenico ALIPERTA (1990), Carmine CRETELLA (2002), Clemente CRISCI (2002), Alessio CRISTIANI (1989), Giovanni LAVRENDI (1986), Yassine SAINDOU (2001), Raffaele VACCA (1991).
Attaccanti – Simone ADDESSI (1995), Pietro ARCIDIACONO (1988), Mauro BOLLINO (1994), Giovambattista CATALANO (1994), Sergio Pereira CRUZ (1988), Ciro FOGGIA (1991), Nino GAROFALO (2001).

Angelo Fabiani

Angelo Fabiani e Cocchino D’Eboli insieme a Salerno

Questo il riepilogo relativo al mercato estivo. 
Arrivi – Alessandro LAI (p, 2000; Latte Dolce), Luigi MANNO (p, 2000; Mondragone), Matteo BELLOPEDE (d, 1999; Rieti), Aleksandar BOSKOVIC (d, 1996; Mura), Bruno CASCIONE (d, 2000; Bari), Paolo GIOFRÈ (d, 2001; Turris), Alessio IZZO (d, 2002; Genoa), Paolo LOMASTO (d, 1990; Bitonto), Salvatore MANCUSO (d, 1999; Marina di Ragusa), Luciano MAZZONE (d, 2001; Virtus Francavilla, prestito), Salvatore MONTELEONE (d, 2001; Virtus Francavilla, prestito), Sergio SABATINO (d, 1988; Sicula Leonzio), Mamadou Moustapha SENE (d, 2002; Lecce); Domenico ALIPERTA (c, 1990; Turris), Carmine CRETELLA (c, 2002; Napoli), Clemente CRISCI (c, 2002; Oasi San Felice), Yassine SAINDOU (c, 2001; Metz). Raffaele VACCA (c, 1991; Bitonto); Simone ADDESSI (a, 1995; Cavese), Mauro BOLLINO (a, 1994; Bitonto), Giovambattista CATALANO (a, 1994; Corigliano), Sergio Pereira CRUZ (a, 1988; Jesina), Ciro FOGGIA (a, 1991; Casarano), Nino GAROFALO (a, 2001; Igea).
Partenze – Gabriele ALLERUZZO (p, 2002; Messana); Michele AVELLA (p, 2000; Casertana, fine prestito); Alessio POZZI (p, 2000; Carpi, fine prestito); Giovanni FORESTIERI (p, 2002; Cus Unime); Francesco BRUNO (d, 1990; Lavello); Attilio CINQUEGRANA (d, 1996; Castrovillari); Vincenzo DE MEIO (d, 2000; Parma, fine prestito); Samuele EMILIANO (d, 1984; Derthona); Alessandro FRAGAPANE (d, 1994; Castrovillari); Paolo LEMBO (d, 2002; Milazzo); Alessandro LO PRESTI (d, 2001; Messana, prestito); Simone LO PRESTI (d, 2002; Messana); Domenico ROMEO (d, 2001; Messana, prestito); Gaetano UNGARO (d, 1987; Arzachena); Raffaele VUOLO (d, 2000; Nola); Giuseppe BONASERA (c, 2001; Taormina); Fabio BOSSA (c, 1998; Marina di Ragusa, prestito); Francesco BUONO (c, 1999; fine tesseramento); Nicolò CAPILLI (c, 2002; Camaro), Dejan DANZA (c, 1995; fine tesseramento); Gianluca SAMPIETRO (c, 1993; Vado), Francesco SAVERINO (c, 2001; Licata); Simone ZAPPIA (c, 2002; Due Torri, prestito); Angelo CAFARELLA (a, 2001; Milazzo); Biagio CARINI (a, 1999; Pro Falcone, prestito); Antonio CRUCITTI (a, 1987; Cittanovese); Carmelo FAMÀ (a, 1992; Taormina); Eugenio LICCIARDELLO (a, 2001; Cosenza, fine prestito); Santi MANCUSO (a, 2001; Ragusa). Matteo MANFRÈ CATALDI (a, 1999: Paternò); Francesco ORLANDO (a, 2001; Lavello); Mattia ROSSETTI (a, 1996; Acireale).

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva