Waterpolo Messina: un successo contro Bologna per centrare la Final Six Scudetto

pallanuotoUn rigore per il Messina

Smaltita la delusione per la sconfitta nel derby con l’Ekipe Orizzonte, costata, momentaneamente il secondo posto in classifica, la Waterpolo Despar Messina è pronta ad affrontare gli ultimi impegni di marzo. Sabato alle 15.00, alla piscina Cappuccini, la squadra peloritana affronterà il Bologna, il sabato successivo, sempre in casa, la Sis Roma, per poi concludere il mese nel centro federale di Ostia dove si svolgerà la Final Six di Coppa Italia, una manifestazione a cui la società di Felice Genovese tiene particolarmente.

Serie A1 Pallanuoto

Maurizio Mirarchi catechizza le sue giocatrici

Contro le felsinee le messinesi vogliono riscattare immediatamente la battuta d’arresto di Catania e sperano di centrare quella vittoria che significherebbe anche qualificazione aritmetica alla Final Six Scudetto di Rapallo, in programma a metà maggio. Peloritane al completo dopo il rientro alla base di Aiello, Radicchi e Chiappini che hanno partecipato al collegiale della nazionale italiana. Telegrafico, alla vigilia del match, Maurizio Mirarchi, coach della Waterpolo Messina: “Nelle ultime due settimane abbiamo lavorato bene e domani vogliamo riprendere il nostro cammino in vista della fase finale della stagione”.

Gare della tredicesima  giornata : Padova – Milano, Sis Roma – Ekipe Orizzonte, Bogliasco – Cosenza, Pescara-Rapallo

Classifica: Padova 33,  Ekipe Orizzonte 29, Wp Despar Messina 28,  Bogliasco 23,  Sis Roma  18,  Milano 12, Bologna  9, Rapallo e Cosenza 8, Pescara  4.

Prossimo turno (25/03/2017): Wp Despar Messina-Sis Roma, Cosenza- Padova, Ekipe Orizzonte- Pescara, Rapallo- Bogliasco, Bologna- Milano

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti