Vittoria e salvezza per l’Orlandina che conquista la permanenza in Serie D

Un undici dell'Orlandina Calcio

Ultimi palpitanti minuti della stagione per l’Orlandina che si conquista il diritto a disputare il prossimo torneo di Serie D superando per 3-2 la Battipagliese nella trentaquattresima ed ultima giornata del Girone I.

Il presidente della NFC Orlandina Massimo Romagnoli con il neotecnico Angelo Galfano

Il presidente dell’Orlandina Massimo Romagnoli con il tecnico Angelo Galfano

I paladini di mister Angelo Galfano trovano così il successo che, senza il bisogno dell’ausilio di calcoli su ciò che avviene sugli altri campi, vale l’aritmetica permanenza con 43 punti, al termine di una sfida che non ha lesinato emozioni sino allo scadere.

Match subito vivo ed ospiti vicini al vantaggio al 6′ quando Olcese è pescato da un cross  da sinistra dal fondo e di testa, indisturbato, colpisce il palo a Scordino fuori causa. La gara si conferma aperta, e due minuti più tardi  Frisenda reclama il rigore per un tiro, rimpallato in area da un avversario con un braccio. Distanza esigua e movimento del corpo inducono il direttore di gara a proseguire.

Rino  Frisenda in azione

Rino
Frisenda in azione

Al 10′ iniziativa di Marasco e conclusione con un diagonale da dentro l’area e sfera di poco sul fondo, complice una deviazione. Preludio del gol che arriva subito dopo, tiro dal limite di Di Giovanni smorzato da un avversario che diviene un comodo assist per Frisenda che al limite dell’area piccola salta il portiere e deposita in rete per l’1-0.

Si riparte con D’Angelo che tempestivamente chiude sul lanciato Olcese e raddoppio sfiorato da Marasco con un tiro di giro di poco fuori lo specchio della porta. La Battipagliese perviene al pari al 28′ quando sugli sviluppi di un corner calciato da destra la difesa paladina dimentica sul secondo palo Manzo, libero di trafiggere Scordino.

L’Orlandina reagisce d’orgoglio, riportandosi in avanti, proiezione offensiva di Leo che viene steso in area da Gatta e l’arbitro indica il dischetto. Per la trasformazione arriva capitan Privitera con un tiro a fil di palo sigla il 2-1 al 31′. Prima dell’intervallo, Frisenda di testa sfiora la rete del tris.

gennaro marasco

Gennaro Marasco

La ripresa si apre su ritmi molti bassi con l’iniziativa che passa agli ospiti di mister Squillante, e l’undici paladino che serra i ranghi accorciando le fila per ricoprire con alcune ripartenze veloci. In una di queste Marasco (75′) s’invola nella metà campo ospite, in diagonale taglia le maglie della difesa e con un destro potente supera per la terza volta Bianco trafiggendolo sul primo palo.

La Battipagliese non molla e prova a riaprire ancora la sfida, ed all’82’ riduce le distanze grazie ad una sfortunata autorete di Cavallini che nel tentativo di anticipare un avversario trafigge di testa il suo estremo proteso in uscita. Nei minuti finali l’Orlandina congela la sfida e lascia scorrere il cronometro sino al triplice fischio, e alla liberatoria esultanza per il traguardo tagliato. Per parlare di futuro ci sarà tempo.

Capitan Santo Privitera

Capitan Santo Privitera

Tabellino:

ORLANDINA-BATTIPAGLIESE 3-2

Marcatori: Frisenda (O) 11′, Manzo (B) 28′, Privitera (O) rig. 31′, Marasco (O) 75′, Cavallini aut. 82′;

Orlandina (4-3-3): Scarpino – Di Giovanni, D’Angelo, Cavallini, Leo – Privitera, Maresca, De Cristofaro (Fascetto 85′)- Marasco, Frisenda, Aloe; A disp.: Caserta, Diana, Calderone, Sardo, Martusciello, Ignazzitto, Mincica, Gatto; Allenatore Angelo Galfano.

Battipagliese (4-3-3): Bianco – Odierna, Pastore, Itri, Anzalone – Gatta (Fiorillo dal 53′), Pivetta (Volpe 84′), Alleruzzo – Donisa, Olcese, Manzo; A disp.: Viscido, Mongiello, Dell’Arciprete, D’Ambrosio, Pumpo, Santese, Cammarata; Allenatore Luigi Squillante.

Arbitro: Davide Curti di Milano.
Assistenti: Santo Burgi (Matera) e Antonio Dan Campanella (Venosa).
Note – Spettatori: 400 circa; Ammoniti: Gatta, Aloe, Privitera; Corner: 3-6; Recupero: 1′ e 3′; Prima dell’inizio attestati di ricordo per Marco Salmeri, e lutto al braccio per la squadra di casa.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com