Vittoria casalinga per il Volley Letojanni: 3-0 al Mam Partinico

Asd Volley LetojanniUn'esultanza dei ragazzi del Letojanni a fine gara

Il Volley Letojanni si è imposto, fra le mura amiche del “Pala Letterio Barca” sul Mam Volley Partinico per 3-0. Senza alcun problema particolare (tranne in qualche frangente nel terzo set), i ragazzi di mister Rigano si sono sbarazzati nell’arco di un’ora di un Mam Volley Partinico troppo debole per aspirare a fare lo sgambetto ad una corazzata come quella locale.

Il tecnico del Volley Letojanni, Gianpietro Rigano

Con questa vittoria il team di Letojanni raggiunge quota 34 punti in classifica, con l’Aci Castello che ha osservato un turno di riposo e dunque fermo a 31. Una gara imperiosa iniziata con un Letojanni in palla che si lanciava subito sul 4 a 1, frutto di due siluri di Torre, di un ace di Boscaini e di un attacco di Saraceno. Il Partinico tentava di farsi vedere ma D’Andrea e ancora Torre mettevano il sigillo sul 10 a 3, con gli ospiti che si limitavano a difendere come potevano, senza però opporsi degnamente. Così il set scorreva velocemente, con i soliti Arena e Torre che facevano la voce grossa e con Boscaini che trasformava in punto il pallone del 17 a 6. Palermitani completamente in balia delle onde e letojannesi bravi a rimanere concentrati: a questo punto prima Torre, poi Boscaini su ace e ancora dopo Saraceno e Arena permettevano ai padroni di casa di terminare il set sul 25 a 8. Fotocopia del primo anche il secondo set che cominciava con i locali avanti sul 4 a 1 grazie ad un siluro di Boscaini, a due errori (di cui uno in battuta) del Partinico, e ad un muro di D’Andrea.

Poi gli ospiti tentavano di ridurre lo svantaggio, ma prima Torre, con due attacchi, e poi Boscaini e Arena portavano i locali sul 10 a 3. A questo punto si registrava una serie di errori in attacco dei letojannesi che facevano riprendere fiato ai palermitani, portandoli sul 15 a 10. Ma i rosso blu si riprendevano la scena e, dopo l’entrata in campo di Nicolosi al posto di Torre, riuscivano ad arrivare sul 20 a 10. Tutto grazie alle alzate perfette di Schifilliti e ai bolidi di Saraceno (top scorer della gara con 16 punti messi a segno), a due muri di Arena e ad un attacco di Nicolosi dopo una strepitosa difesa di Giuseppe Mastronardo appena entrato in campo al posto di Boscaini. Il set terminava poi sul 25 a 14 dopo una battuta errata del Partinico e un attacco di Nicolosi. Si andava pertanto al terzo set che iniziava alla grande per un Letojanni che andava subito sul 5 a 2 grazie ad un ace di Torre, un primo tempo di Pappalardo, un attacco del solito Saraceno e un ulteriore bolide di Nicolosi. Gli ospiti si dimostravano però più compatti rispetto ai primi due set e il risultato era sotto gli occhi di tutti: Nicolosi, Saraceno e Torre alzavano l’asticella e frantumavano le speranze degli ospiti andando sul 12 a 5. Ma dopo una serie di disattenzioni ed errori dei locali, i palermitani riuscivano a pareggiare i conti sul 17 a 17. Di mezzo Giardina per Schifilliti, Germanà per Cavalli, Michele Mastronardo per D’Andrea e Pappalardo per Arena, con Nicolosi, Saraceno, Giuseppe Mastronardo e Torre a comporre il sestetto titolare. Il Letojanni accusava il colpo ma alla lunga si riprendeva e grazie ancora a due attacchi di Saraceno e a uno di Torre si arrivava sul 21 a 18. A questo punto di nuovo Saraceno metteva giù il pallone del 23 a 19, prima del definitivo 25 a 21, frutto di un altro attacco di Saraceno e uno di Torre. E adesso due turni di riposo consecutivi, prima della trasferta di Bronte e del big-match casalingo contro l’Aci Castello.

Asd Volley Letojanni – Mam Volley Partinico 3-0 (25-8; 25-14; 25-21)

Asd Volley Letojanni: Schifilliti 1, Saraceno 16, Torre 15, Boscaini 7, D’Andrea 3, Arena 5, Cavalli L1, Giardina 0, Nicolosi 5, Germanà L2, Pappalardo 3, Mastronardo G 0, Mastronardo M 0. ALL.: Rigano

Mam Volley Partinico: Argento 4, Cipolla 7, Garofalo 2, Li Castri L1, Pipitone 2, Pullarà 1, Teresi 2, Burriesci L2, Rosolino 1. ALL.: Lunetto

Arbitri: Spartà e Santangelo di Catania

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva